10 consigli utili su come smettere di sentirsi in colpa per cose che non puoi nemmeno cambiare

Tutti si sentono in colpa in vari momenti nel tempo. Tuttavia, c'è una grande differenza tra provare la sensazione non divertente quando in realtà hai fatto qualcosa di sbagliato rispetto a quando, beh, non l'hai fatto.

Caso in questione: sentirsi in colpa perché hai interrotto la dieta, non hai piegato il bucato quando ti sei detto che avresti fatto, o in realtà hai trovato il tempo per te stesso. 'La maggior parte delle persone tende a sentirsi in colpa anche se non ha fatto nulla di male perché ha aspettative più alte per se stessa', afferma Thea Gallagher, PsyD. 'Si sentono in qualche modo delusi quando non soddisfano queste aspettative. E la psicologa clinica autorizzata Alicia H. Clark, PsyD, autrice di Hack Your Ansia, afferma che queste aspettative nascono spesso da regole e standard promossi durante la crescita (leggi: sono profondamente radicati).



'La maggior parte delle persone tende a sentirsi in colpa anche se non ha fatto nulla di male perché ha aspettative più alte per se stesse. Si sentono in qualche modo delusi quando non soddisfano queste aspettative. -Thea Gallagher, PsyD

Mentre la colpa ha certamente un lato brutto, non è affatto male. Dopo tutto, è un'emozione che può aiutarti a motivarti, sottolinea lo psicologo clinico John Mayer, PhD, autore di Family Fit: trova il tuo equilibrio nella vita. Tuttavia, sentirti in colpa tutto il tempo ti sta facendo zero favori nel dipartimento di salute mentale, quindi usa le seguenti strategie per impedirgli di occupare così tanto spazio nella tua vita.



Scopri 10 modi supportati da esperti per smettere di sentirti in colpa, una volta per tutte.

1. Possiedi le tue scelte

Una volta che agisci su una scelta che hai fatto, è fatto e l'agonizzante per ciò che avresti dovuto fare diversamente non cambierà nulla al riguardo. 'È importante capire che hai preso la decisione che hai preso con le migliori informazioni che avevi in ​​quel momento, dice il dott. Gallagher.



Inoltre, soffermarsi su ciò che hai fatto o non hai fatto ti farà sentire peggio. 'Prendere questa proprietà delle tue scelte pone fine al pensiero eccessivo, afferma il dott. Mayer. Se stai lottando per accettare la tua scelta, prova questa tecnica: pensa alla decisione che hai preso, sappi che hai fatto del tuo meglio e riconosci che potresti affrontarla diversamente in futuro. Quindi lascialo andare.

2. Metti le cose in prospettiva

È facile pensare che qualcosa sia un affare più grande di quello che è in realtà. 'Abbiamo la tendenza a gonfiare l'importanza delle esperienze negative', afferma Lesli Doares, terapista specializzato in matrimonio e famiglia. 'Essere in grado di avere una visione più realistica di qualsiasi azione o evento particolare è utile.

Bene fantastico ... ma come? Per iniziare, pratica la gratitudine per le necessità di base della vita che hai, come cibo, vestiti e alloggio. Una volta che puoi farlo, dimenticarti di scaricare la lavastoviglie non ti sembrerà un fallimento così monumentale. E indovina cosa? Semplicemente no.

3. Concentrati sulle grandi cose che fai

La maggior parte delle persone ha un pregiudizio di negatività, nel senso che danno la priorità alle situazioni e alle conseguenze negative nel tentativo di evitare danni e dolore, afferma il dott. Clark. Ma concentrarsi sugli aspetti positivi della tua vita può aiutarti a neutralizzare questo, che a sua volta può alleviare l'ansia e la colpa.

Quindi, sfidati a bilanciare ogni pensiero critico o colpevole con uno positivo. Ad esempio, se ti senti in colpa di essere in ritardo per il gioco del tuo amico, segui il pensiero ricordandoti che ti sei ancora presentato per sostenerla, ed è fantastico.

4. Chiedi alle persone nella tua vita come si sentono realmente

Puoi presumere che il tuo partner o i tuoi amici si sentano come se stessero prendendo piede grazie alle tue intense ore di lavoro, ma la realtà potrebbe essere completamente diversa. Ma, in tal caso, indaga su come le tue azioni specifiche le stanno facendo sentire in quel modo. 'Ottieni esempi. Chiedi anche come si sentono curati da te e se c'è qualcos'altro che li aiuti a sentirsi curati, dice Doares. 'Spesso facciamo ipotesi su ciò che è di supporto invece di lasciarcelo dire dall'altra persona.

Il feedback attuabile (o la consapevolezza di non trascurare affatto la persona amata), ti consente di rispondere efficacemente a una situazione invece di tentare di capirla da solo.

5. Abbatti ciò che alimenta la tua spirale di colpa

Potresti sentirti in colpa a causa di come hai sempre reagito in situazioni simili? In tal caso, il Dr. Gallagher raccomanda di 'seguire la catena in giù. Innanzitutto, identifica se hai effettivamente fatto qualcosa di sbagliato. Quindi cerca di capire cosa sta alimentando le tue emozioni. 'Chiediti, e quale scopo serve?' Dice Gallagher. Se non riesci a trovare una risposta valida, è tempo di lasciarti andare.

6. Pensa a come tratteresti qualcun altro nella stessa situazione

Le persone tendono ad essere molto più gentili con gli altri di quanto non lo siano con se stesse, afferma la dott.ssa Gallagher, motivo per cui è intelligente identificare il modo in cui parleresti ad un amico sentendo fitte di colpa. 'Probabilmente non lo diresti, & lsquo; Stai davvero facendo schifo a questo. Meglio mettersi insieme ', dice. 'Ti stai mantenendo uno standard diverso rispetto a quello degli altri, ed è ingiusto per te.

7. Capire che le cose non sono sempre 'giuste o' sbagliate

È facile pensare in termini assoluti quando si tratta di colpa, ma la vita non funziona in questo modo. 'Niente è buono o cattivo, e questo include le persone, dice Doares. 'Siamo umani e questo significa che commettiamo errori. Quelle sono azioni, non tratti del personaggio.

'Niente è tutto buono o cattivo, e questo include le persone. Siamo umani e questo significa che commettiamo errori. Quelle sono azioni, non tratti del personaggio. - Lesli Doares, terapista

È anche importante capire che non c'è necessariamente un modo giusto o sbagliato di fare molte cose nella vita, solo molti modi diversi.

8. Accetta che è assolutamente bello prenderti cura delle tue esigenze

'Prendersi cura dei propri bisogni è una parte naturale e salutare della vita', afferma il dott. Gallagher. 'Se non ti prendi cura di te stesso, come puoi aiutare qualcun altro?

La prossima volta che ti senti in colpa per, diciamo, prendere una lezione di yoga perché riduce il tempo che potresti trascorrere con la tua famiglia o perché ti richiede di spendere soldi per te stesso, pensa agli effetti che io-tempo ti regali. Ti senti più eccitato e rinfrescato? Più in grado di prendersi cura dei propri cari? Se è così, ne vale la pena. 'Guarda come un investimento in te come persona, dice il dottor Gallagher.

9. Pratica la consapevolezza

Praticare la consapevolezza regolarmente può aiutarti a ottenere una prospettiva sul perché fai determinate cose e può anche aiutarti a concederti una pausa. Prenditi un momento per respirare e sintonizzarti su ciò che sta accadendo con il tuo corpo, dice Doares. Una volta identificato ciò che senti, segui il pensiero fino al punto di origine, quindi decidi se sta accadendo proprio ora. 'Portarti nel presente e lasciar andare il passato è una parte importante della consapevolezza, dice.

10. Abbraccia quella colpa è spesso un'emozione inutile

A volte, la colpa può essere una fonte positiva di motivazione, ma spesso semplicemente non ha scopo. 'La colpa riguarda il passato e nulla può cambiare il passato, dice Doares. 'Ciò che è possibile è assumersi la responsabilità di ogni parte che hai recitato in passato e concentrarsi sul presente e sul futuro.

Se scopri che la colpa è una lotta regolare per te, vedi cosa puoi fare per modificare il tuo pensiero in modo che sia meno costante nella tua vita. Ma se hai provato queste tecniche e hai ancora la sensazione che l'emozione fastidiosa stia dominando la tua vita, potrebbe essere il momento di parlare con un professionista della salute mentale che può offrire soluzioni personalizzate in modo da poter abbandonare la colpa cronica, una volta per tutte .

Hai bisogno di più prove di auto-cura non è nulla di cui sentirti in colpa? Basta chiedere a AOC, quindi divorare le sue ricette di Instant Pot.