10 oli essenziali per l'infiammazione di cui ha bisogno il tuo kit di strumenti di salute olistica

L'infiammazione non è uno scherzo. A livello acuto, può causare arrossamento e gonfiore, segno che si sta affrontando un tipo di lesione o infezione. E a livello cronico, è stato collegato a una serie di gravi condizioni di salute, come malattie cardiache, cancro, obesità e persino depressione. Chiaramente è qualcosa da provare ed evitare, quindi è una buona notizia che esistono strategie per aiutare ciò che accade. Un'ottima opzione non è altro che oli essenziali.

'Gli oli essenziali sono un ottimo strumento di supporto per alleviare il disagio causato dall'infiammazione che può verificarsi sulla superficie della nostra pelle e persino internamente, come nelle articolazioni, nella zona respiratoria superiore e nella pancia', afferma l'aromaterapista Amy Galper, co-fondatrice del Istituto di studi aromatici di New York.



'Gli oli essenziali sono un ottimo strumento di supporto per alleviare il disagio causato dall'infiammazione che può verificarsi sulla superficie della nostra pelle e persino internamente, come nelle articolazioni, nella zona respiratoria superiore e nella pancia. -Amy Glaper, aromaterapeuta

In effetti, c'è una vasta gamma di oli essenziali che possono aiutare a combattere i dolori e i dolori che potresti provare a causa dell'infiammazione. Ogni opzione funziona in modo leggermente diverso, ma gli esperti notano come possono avere un impatto specifico.



Aggiungi i seguenti 10 oli essenziali al tuo kit anti-infiammazione.

1. Timo

Il timo contiene molto carvacrolo, un fenolo che funziona come un antinfiammatorio naturale. 'Ha proprietà antiossidanti, antibatteriche e antifungine', afferma Irina Todorov, MD, co-direttrice medica del Cleveland Clinic Center for Integrative & Lifestyle Medicine.



Il modo migliore per usare il timo alla fine dipende dal tipo di infiammazione con cui hai a che fare. Per un problema respiratorio, mescolalo con l'eucalipto (un olio anti-mucolitico), mescolalo in una lozione o olio vettore come olio di mandorle o di cocco e strofinalo sul petto in modo da poter inspirare, dice Michele Mack, un licenziatario massaggiatore. E se hai qualche tipo di infezione della bocca, puoi mettere alcune gocce di timo nell'acqua e frullarlo intorno alla bocca prima di sputarlo, aggiunge il dottor Todorov.

2. Chiodi di garofano

Il chiodo di garofano è ricco di eugenolo, che è stato dimostrato negli studi per avere proprietà antinfiammatorie e antidolorifiche, dice Mack. 'L'ugenolo è irritante, quindi può aumentare il flusso sanguigno verso un'area, creando calore. Ti consiglia di mescolare lo spicchio con un olio vettore e di strofinarlo in aree in cui hai dolori e dolori muscolari.

Il dottor Todorov afferma che anche i chiodi di garofano sono abili nel combattere il dolore ai denti e per usarli in questa capacità, mescolare con olio di cocco, tamponare l'unguento su un batuffolo di cotone e strofinarlo sulla zona della gomma dove si verificano problemi. 'Puoi anche mescolare chiodi di garofano con acqua, usarlo come collutorio, frullarlo e sputarlo.

3. Rosa

Oltre all'odore straordinario, l'olio essenziale di rosa è ottimo per lenire e calmare l'infiammazione della pelle. 'Ha componenti in grado di limitare la crescita e la diffusione di batteri e microbi e anche di aiutare la pelle a guarire', afferma Galper. Il componente principale, il feniletanolo, è stato anche dimostrato in studi per avere proprietà anti-infiammatorie, dice Mack. Per usare l'olio di rose per combattere l'infiammazione, Galper consiglia di aggiungere alcune gocce a un olio vettore e di strofinarlo sulla pelle.

4. Eucalyptus

In caso di tosse o mal di gola, il Dr. Todorov, che si rivolge all'eucalipto per una serie di problemi tra cui infezione delle vie respiratorie superiori, infezioni della pelle (come punture di insetti o acne), fuoco di Sant'Antonio, mal di testa e dolori articolari, consiglia di utilizzare un qualche goccia di olio di eucalipto in un bagno di vapore. E se hai un'infezione della pelle o dolori e dolori muscolari, mescola la miscela rinfrescante con un olio vettore o una lozione e strofinala nell'area interessata.

5. Finocchio

'Migliora la circolazione e ispira i movimenti, rendendolo ottimo per l'indolenzimento muscolare, Galper dice dell'olio di finocchio, che ha anche proprietà lenitive e astringenti che possono aiutare con il gonfiore. Ed è anche ottimo per aiutare ad alleviare i sintomi del periodo come crampi mestruali e ritenzione di liquidi, afferma Mack. In entrambi i casi, il modo migliore per utilizzare l'olio di finocchio è aggiungerlo a un olio vettore e massaggiarlo nella zona interessata.

Se hai problemi al seno, però, l'olio di finocchio è meglio usato come parte di un bagno di vapore per aiutare a chiarire l'infezione, dice il dottor Todorov.

6. Bergamotto

Il bergamotto è noto per le sue proprietà lenitive e antinfiammatorie, insieme alla sua capacità di calmare le emozioni infiammate, lasciandoti con un senso di tranquillità, dice Galper. Inoltre, può essere usato come vapore per problemi respiratori, aggiunto a un olio vettore per un olio per massaggi rilassante, incorporato in un bagno per problemi di pelle e usato in acqua salata come gargarismo per mal di gola, dice il dottor Todorov.

7. Camomilla romana

'La camomilla romana è probabilmente il miglior olio essenziale da utilizzare per l'infiammazione', afferma Galper. 'È lenitivo, calmante e riparatore della pelle e ha molecole che hanno dimostrato di calmare l'irritazione, fisicamente ed emotivamente.

In particolare, è ottimo per calmare il reflusso acido, calmare le infezioni delle vie respiratorie superiori e alleviare i dolori muscolari, afferma il dottor Todorov, che raccomanda di aggiungere alcune gocce all'acqua o al tè e di berlo per aiutare con problemi digestivi. Se il tuo problema è un'infezione delle vie respiratorie superiori, un bagno di vapore è un'ottima opzione. ('Ti apre le narici e tutto viene fuori, dice il dottor Todorov.) E se la tensione muscolare ti tiene giù, tenere un impacco caldo con due o tre gocce nella zona in questione può aiutare.

8. Zenzero

Questo 'olio essenziale riscaldante è anti-spasmodico, motivo per cui Galper consiglia di usarlo per i nodi muscolari. 'È anche molto antibatterico e antimicrobico, quindi lo zenzero è in grado di neutralizzare qualsiasi infiammazione derivante dai germi', afferma. Se hai dolori e infiammazioni articolari, lo zenzero (mescolato con camomilla tedesca ed elicriso) e applicato localmente può aiutare, dice Mack. Puoi anche aggiungere alcune gocce di zenzero a un impacco e tenerlo contro le aree in cui hai dolori e dolori, dice il dottor Todorov.

9. Elicriso

Con i suoi poteri antinfiammatori e riparatori dei tessuti, l'elicriso 'è eccellente per qualsiasi irritazione, arrossamento e gonfiore della pelle, afferma Galper, aggiungendo che le sue proprietà antimicrobiche possono aiutare ad alleviare il disagio causato da infezioni correlate alla pelle.

Per tagli minori (leggi: no, ferite profonde), posiziona una goccia di olio proprio sulla ferita 'per facilitare immediatamente la guarigione, dice Mack.

10. Patchouli

'Patchouli è stato usato per centinaia di anni nella medicina cinese, ayurvedica e greca per aiutare con la guarigione della pelle e per ridurre l'infiammazione superficiale', afferma Mack. È ideale per lenire e curare l'irritazione, il dolore e il rossore della pelle, dice Galper, aggiungendo che può trattare le irritazioni della pelle come le punture di insetti. Basta mescolarlo con un olio vettore e applicarlo sulla zona interessata.

Cosa devo tenere a mente quando uso oli essenziali?

'Gli oli essenziali sono generalmente considerati sicuri da usare', afferma il dottor Todorov. Tuttavia, ci sono alcune cose da tenere a mente quando le si utilizza:

  1. Guarda il tuo dosaggio: 'Usa sempre piccole quantità, dice Galper. 'Sono forti.
  2. Diluisci il tuo olio: Ciò può significare aggiungerlo a un olio vettore come mandorle, semi di vinaccioli, avocado o olio di cocco e generalmente usare una diluizione del due percento (quindi, 10 gocce di olio per un'oncia di corriere; cinque gocce per un'oncia se hai la pelle sensibile ), Afferma il dottor Todorov.
  3. Parli con il medico in caso di gravidanza o allattamento: In generale, è intelligente assicurarsi che non ci siano potenziali effetti collaterali dell'utilizzo di un determinato olio durante questo periodo, afferma il dottor Todorov.
  4. Diffidare del sole quando si utilizzano oli essenziali: Gli oli di agrumi in particolare, come l'arancia, il pompelmo, il limone e il bergamotto, possono causare ustioni e vesciche se li applichi sulla pelle e poi vai al sole, dice il dottor Todorov.
  5. Non toccare gli occhi dopo aver maneggiato gli oli: Ciò potrebbe causare irritazione, afferma il dottor Todorov.

In generale, gli esperti sottolineano che gli oli essenziali non cureranno necessariamente la tua infiammazione, ma, come dice Mack, 'sono semplicemente uno strumento nella tua cassetta degli attrezzi per aiutare e supportare. E se hai domande o dubbi sull'utilizzo di un olio per l'infiammazione, parla con uno specialista di medicina integrativa o un aromaterapeuta per una guida.

Altri usi all-star per oli essenziali? Affina la tua concentrazione e lenisce la tua pelle pruriginosa.