Lo yoga di 10 partner pone per una relazione forte (e flessibile)

Le rose e il cioccolato artigianale sono davvero fantastici, ma quando si tratta di mantenere una relazione forte, non tengono una candela (delicatamente illuminata, profumata romanticamente) per una tantum sul tappetino quando si tratta di mantenere forte la relazione .

'Uno dei modi migliori per creare più intimità nelle tue relazioni è stabilire e mantenere linee di comunicazione aperte', afferma Abby Vernon, istruttrice dello Yoga Six di San Diego, che offre lezioni per partner intese ad approfondire il legame di una coppia. 'Nello yoga del partner, la comunicazione è fondamentale per coltivare un senso di sicurezza e fiducia, oltre a contenere spazio per le risate e il gioco.



Vernon ha creato una routine per due persone che può aiutare le coppie (e le migliori amiche) a esplorare e rafforzare una relazione. Suggerisce di completare la serie due volte, tenendo ciascuna posa per 3-5 respiri completi. Quindi prendi un partner, chiunque lo sia, e colpisci il tappeto per creare un livello completamente nuovo di una connessione d'amore.

E se vuoi ancora finire con un po 'di cioccolato post-savasana (e una romantica candela di fantasia) lo incoraggiamo totalmente.



  1. Centraggio: Siediti faccia a faccia con il tuo partner in una posizione a gambe incrociate con le mani sulle ginocchia l'una dell'altra. Se questo è scomodo per la parte bassa della schiena, siediti su un cuscino o un cuscino per il supporto. Prenditi un momento per vedere veramente l'altra persona. A volte ci impegniamo così tanto nella nostra vita quotidiana che ci dimentichiamo di prenderci del tempo per guardare veramente i nostri partner negli occhi e apprezzarli per quello che sono.
  2. Gatto mucca seduto: Raggiungi l'un l'altro gli avambracci e intrecciati, creando un legame delicato (o rafforzando il tuo legame). Trova la stessa resistenza tra te e il tuo partner mentre trascini le spalle avanti e indietro. Inspira e solleva il cuore verso il cielo per estendere la colonna vertebrale, permettendo alla testa di arcuarsi all'indietro se si sente appropriato per il collo. Mentre espiri, attira il mento sul petto e intorno alla parte superiore della schiena, guardando verso l'ombelico e allargando le scapole. Consenti al tuo respiro di aprirti la strada mentre continui questo movimento, fluendo attraverso la flessione spinale e l'estensione insieme.
  3. Twist spinale seduto: Inizia in una posizione seduta di fronte al tuo partner, le gambe incrociate (stessa posizione del centraggio). Incrocia le braccia e raggiungi le mani degli altri. Inizia una torsione dalla base della colonna vertebrale, torcendoti in opposizione al tuo partner e usando le sue mani per approfondire la torsione. Verifica con il tuo partner, assicurati che respirino regolarmente e che si senta a tuo agio. Durante questo, potresti avvertire una leggera apertura del petto e delle spalle, quindi assicurati di comunicare. Rilascia espirando e ripeti lentamente dall'altra parte.
  4. Dialogo Back to Back: Sedersi schiena contro schiena con il proprio partner in posizione a gambe incrociate (usando di nuovo il supporto se lo si desidera). Fai alcuni respiri profondi in silenzio e concentrati sul sentire il respiro del tuo partner. Nota come quando sei vicino, i tuoi respiri tendono a sincronizzarsi e ad abbinarsi l'un l'altro. Se ti senti aperto, a turno parlando di ciò che hai in mente. Concedi a ogni persona almeno tre minuti per condividere senza interruzione, riconoscimento o feedback. Questo è un potente esercizio per ascoltare e notare come cambia la conversazione quando non puoi impegnarti o vedere la faccia del tuo partner. Sii aperto a tutto ciò che hanno da dire e limitati a ringraziarli quando il loro tempo è scaduto.
  5. Back to Back Backbend / Forward Fold: Inizia seduto, schiena contro schiena. Chiedi a un partner di allungare le gambe e piegarti in avanti in una piega (per i tendini del ginocchio stretti piegare leggermente le ginocchia o posizionare un asciugamano arrotolato sotto le ginocchia per il supporto). L'altro partner posiziona entrambi i piedi sul pavimento e preme lentamente all'indietro, potenzialmente in una leggera curva. Questa formazione di coppia allunga la colonna vertebrale e il torace (backbend) rilasciando la schiena e aprendo i muscoli posteriori della coscia (piega in avanti). Assicurati di fare il check-in con il tuo partner su questo, poiché la parte bassa della schiena sensibile e i muscoli posteriori della coscia sono molto comuni.
  6. Allungamento della spalla schiena contro schiena: Stare schiena contro schiena, allungare le braccia verso l'esterno in posizione T. Intreccia le mani l'una con l'altra, unendo i palmi delle mani. Tieni le braccia impegnate mentre un partner tira delicatamente i palmi degli altri per creare un allungamento sul petto e sulle spalle.
  7. Back to Back Chair: Stare schiena contro schiena e rilassare le braccia lungo i fianchi. Premi saldamente l'uno nell'altro per mantenere l'equilibrio mentre prima cammini i piedi alla larghezza dell'anca e poi lontano da quello del tuo partner. Comincia lentamente ad abbassarti come se fossi seduto su una sedia. Dopo aver raggiunto un angolo di 90 gradi nelle ginocchia, tieni da tre a cinque respiri regolari. Spingere l'uno nell'altro per risalire. Questo esercizio giocoso rafforza il corpo e la mente, mentre crea un profondo senso di fiducia.
  8. Angolo di seduta: Siediti uno di fronte all'altro e trova una lunga colonna vertebrale. Chiedi a una persona di unire la pianta dei piedi e l'altra di allungare le gambe lunghe, i piedi contro gli stinchi (sentiti libero di piegare le ginocchia se hai i muscoli posteriori della coscia). Raggiungi l'un l'altro gli avambracci e intrecciati. La persona con le gambe estese tira leggermente in avanti l'altra, sintonizzandosi con il respiro mentre approfondisce il tratto. Questa posa apre i fianchi esterni, le cosce interne e la zona lombare coltivando intimità e sostegno.
  9. Curva laterale: Siedi di fronte al tuo partner in un tratto a cavallo con i tuoi piedi - lui e suo - insieme. Raggiungi l'una per l'altra la stessa mano laterale (da destra a destra o da sinistra a sinistra) e collega l'avambraccio al polso. Fai un respiro profondo. Espirando, piegati lateralmente verso il braccio esteso mentre allunghi il braccio opposto in alto. Lo stretching laterale del corpo è parte integrante per creare spazio tra le costole e facilitare respiri più profondi e profondi.
  10. Flying Warrior: Flying Warrior richiede il più forte senso di fiducia e comunicazione tra i partner. Per iniziare, il partner di base giace sulla schiena, le ginocchia piegate, le gambe sollevate verso il cielo. Il suo partner, il 'volantino', si trova di fronte a lui, stringendo le mani e appoggiandosi ai suoi piedi. Il partner di base regola i suoi piedi nella piega dell'anca, le dita leggermente rivolte verso l'alto per il massimo comfort. Il partner di base mantiene le braccia forti mentre il volantino si appoggia il suo peso sui suoi piedi. Con fiducia e un senso di sicurezza reciprocamente comunicato, la base allunga lentamente le sue gambe e lei vola. Il guerriero volante coltiva un senso di stabilità, libertà e giocosità. Se ti senti a tuo agio e al sicuro, rilascia la chiusura a mano e goditi un altro livello di eccitazione! Suggeriamo di avere sempre uno spotter nelle vicinanze per il supporto e / o una superficie morbida su cui atterrare.

Originariamente pubblicato il 12 febbraio 2016. Aggiornato il 2 agosto 2019.



Bonus: lo yoga può anche migliorare la tua vita sessuale. Ed ecco come mantenere eccitante la tua relazione a lungo termine, con o senza flusso di coppia.