4 domande che uno stilista personale dice possono aiutarti a capire di quanti vestiti hai (davvero, davvero) bisogno nella tua vita

Un giorno, mentre stavo passando la mia solita routine di vestirmi, tirando fuori tutto dal mio armadio e poi fissando il disordine che ho fatto fino a farmi ritardare di 15 minuti, ho avuto il radicale (ah) pensato che forse più vestiti le opzioni non sono migliori.

'Di quanti vestiti ho bisogno? Ho riflettuto mentre giacevo sul mio letto coperto da abiti erranti, camicette di seta e paillettes sparsi sul mio piumone. (Ok, è stato melodrammatico, ho avuto davvero questa epifania mentre stavo facendo il bucato e mi sono reso conto che ora che devo usare una gettoniera, lavare tutti i miei vestiti è diventato incredibilmente costoso. Ma l'altra immagine mi ha attratto del dramma.) Tipo, non c'è un numero magico di vestiti da possedere? Questo è esattamente quello che chiedo a Lisey Barela, responsabile vendite e styling di Chicago per Trunk Club, un servizio di abbonamento che ti abbina a uno stilista per aiutarti a costruire un guardaroba migliore, cioè quello che indosserai e che si adatta alle tue esigenze di moda .



'Non credo ci sia un numero magico. Tutti sono così unici nelle loro preferenze, mi dice. (Prendo questo come spunto per continuare ad acquistare cose-vieni qui Dr. Martens attualmente nel mio carrello.) 'Penso che un numero specifico sia molto individuale, ma penso che abbia alcune basi; tuttavia, ti aiuterà a mettere a terra il tuo guardaroba. È anche una sostenitrice dell'investimento in articoli di qualità rispetto alla quantità. 'Credo fermamente che il meno sia di più quando si tratta di costruire un guardaroba. Ci sono alcuni pezzi che ho avuto per anni e anni che amo ancora.

Un modo più utile (leggi: nessuna magia) per sapere di quanti vestiti hai bisogno è capire il display LCD del tuo armadio (o il minimo comune denominatore). È la quantità di abbigliamento che massimizzerà il tuo stile personale riducendo al minimo l'impatto ambientale. Questo significa avere un fondamento di - avete indovinato - elementi essenziali. 'Alcune delle mie basi preferite sono una classica maglietta bianca, un denim scuro, un maglione di cashmere, un blazer blu scuro e un bottino corto, dice Barela. Davvero, questo elenco potrebbe significare qualsiasi cosa sia vera per il tuo stile personale.



'Trovo che più il mio armadio viene modificato, più facile è iniziare la mia giornata, dice Barela. In sostanza, se ti stai chiedendo, 'di quanti vestiti ho bisogno? potresti voler esaminare il tuo guardaroba tenendo a mente le domande che seguono di Barela. E poi donare, non buttare via, quegli oggetti che non tagliano. (Secondo l'EPA, 10,5 milioni di tonnellate di tessuti sono finite in discarica nel 2015.) Se i tuoi vestiti non sono in buone condizioni per donare, organizzazioni come l'American Textile Recycling Service li ricicleranno.



1. Quando è stata l'ultima volta che l'ho indossato?

Mi sto espandendo qui, ma se non lo indossi da anni è altamente improbabile che lo indosserai di nuovo. Fino a quando non lo donerai, e poi una settimana dopo inventerai l'abito perfetto se solo tu avessi quel top. Stavo solo scherzando. Non pensare così. Sopravviverai senza il top che non hai indossato dal 2012.

2. Ho bisogno di un aggiornamento o devo sostituirlo?

Hai un oggetto preferito che sta diventando bucato e sfilacciato? Potrebbe essere il momento di un aggiornamento. Questa è una domanda a cui se si risponde affermativamente si arriva al negozio.

3. È un duplicato di qualcosa che possiedo già?

Sono molto colpevole di acquistare cose che sono molto simili agli oggetti che ho già. So cosa mi piace. Ma davvero, nessuno ha bisogno di quattro maglioni grigi. Se rispondi affermativamente, non puoi fare acquisti.

4. Questo si adatta correttamente?

In caso contrario, potrebbe essere modificato? Se un articolo non va bene, probabilmente ti sentirai a disagio indossandolo e rimarrà nel tuo armadio, intatto, fino alla prossima volta che deciderai di abbattere il tuo guardaroba. Donalo adesso.

Aggiungerò un'altra domanda da porre perché ne ho guardato molte Mettere in ordine con Marie Kondo. (Lo so, molto tardi alla festa.) Accende gioia? Ad esempio, ho questo splendido abito di velluto che ho indossato esattamente una volta e non mi vedo indossarlo di nuovo in un prossimo futuro. Ma mi rende felice, quindi lo terrò. Il maglione di tendenza che ho indossato nell'ultimo viaggio della mia ex e che ho preso insieme non mi dà gioia. (Uno di questi giorni scriverò una storia senza menzionare la mia vita amorosa. Scrivi quello che sai, come si suol dire.) In effetti, mi porta rabbia. Non posso bruciarlo perché sarebbe dannoso per l'ambiente, ma posso donarlo.

Sai cos'altro dovresti dare un'occhiata? Il tuo cassetto della biancheria intima. Due ginocchi pesano su quanto spesso devi gettare i tuoi indumenti intimi.