5 semplici tecniche di tantra per un serio aumento dell'energia sessuale

La parola 'tantra' può evocare alcune strane associazioni. Quando ho sentito per la prima volta la parola di un istruttore di yoga con un sorriso consapevole circa un decennio fa, ho immaginato un guru maschile abbozzato con un panino che tiene un seminario sui segreti della felicità spirituale e sessuale davanti a una stanza di desideroso, coppie sperimentali che stavano per essere ingannate.

La realtà, come ho scoperto in seguito, si è rivelata molto diversa. Gli americani sono gravemente disinformati su questa tradizione orientale e sulla sua diffusione in Occidente, ma in realtà non è colpa nostra. Come un gioco di telefono, le complessità del tantra si sono approfondite solo quando questa antica scrittura ha viaggiato da un continente all'altro per secoli.



Quindi da dove viene il tantra e di cosa si tratta esattamente? È un sistema di credenze racchiuso in una serie di testi indù e buddisti originali scritti in India all'incirca nel 1 ° millennio d.C. Il tantra è un testo e una tradizione e una pratica, e il termine tantra è usato per descrivere tutti e tre. Al suo centro, il tantra si concentra sull'unione con il divino. Se sembra troppo woo, pensalo come uno strumento che può portare più intimità nella tua vita, sia che tu abbia attualmente un partner o meno.

Secondo Barbara Carrellas, autrice di Tantra urbano, è soprattutto una pratica di liberazione, ed è decisamente non solo sul sesso. (Anche se può migliorare la tua vita sessuale in una miriade di modi.) In effetti, è stato in uno dei seminari di Carrellas che ho avuto il mio primo orgasmo energetico totalmente non sessuale, strabiliante.



Al suo centro, il Tantra si concentra sull'unione con il divino. Se sembra troppo woo, pensalo come uno strumento che può portare più intimità nella tua vita, sia che tu abbia attualmente un partner o meno.



'Il tantra non è terapia di coppia, né è esclusivamente per i drogati di laboratorio privilegiati, bianchi, di mezza età, di classe media, apolitici, woo-woo, new age, mi ha recentemente detto Carrellas. Dice che è più interessato alle 'esperienze mistiche interiori, alla crescita spirituale e all'empowerment personale. A differenza di altre tradizioni che considerano il corpo pericoloso e peccaminoso, il tantra vede il corpo - e il puro piacere che può produrre - come un canale verso il divino, piuttosto che un impedimento.

Per quanto sia difficile avvolgere il cervello attorno a qualcosa di così ampio, antico e culturalmente rimosso dalla relazione degli americani con il sesso, il tantra può effettivamente essere abbastanza semplice e pratico. Come le app che promettono di insegnarti a meditare, padroneggiare alcune di queste semplici tecniche ti dà accesso a uno strumento trasformativo che può migliorare la tua sicurezza sessuale e le tue relazioni, sia casuali che di altro genere.

Qui, Carrellas espone cinque tecniche tantriche che sono perfette per i principianti. Notate quanti di questi sono fondati per la prima volta nella vostra relazione con il vostro stesso corpo: solo dopo averli padroneggiati da soli, siete incoraggiati a portarli al livello successivo con un altro umano.

Vuoi avere un 'orgasmo energetico tutto tuo? Fai una di queste pratiche tantra semplicissime.

1. Respirare profondamente

Secondo Carrellas, 'l'alito è la nostra più grande fonte di energia e vitalità. Eppure, quando siamo adulti, la maggior parte di noi respira quanto basta per rimanere in vita. (Non così sexy, vero?) Questa semplice tecnica di respirazione ti riconnette ai tuoi cinque sensi, aiutandoti a rimanere centrato, rilassato e radicato abbastanza da andare più in profondità.

Inizia facendo un bel respiro e lascia che ti riempia dai genitali fino alla cima della testa. Presta attenzione alla tua inalazione, quindi espira lentamente. Nota come si sente il tuo corpo e come i tuoi sensi di odore, tatto e udito sono diversi alla fine del respiro. Potresti sentirti più felice, più leggero e avere la sensazione di occupare più spazio nella stanza.

Quindi, fai un piccolo respiro, seguito da un altro. Nota quanto ti senti piccolo quando respiri superficialmente. Sei curvo, con le spalle strette? Carrellas afferma che semplicemente osservare il respiro, anche nei momenti banali, può insegnarci molto su come corrisponde al nostro stato emotivo. Quando ti senti davvero bene, probabilmente stai respirando profondamente e a lungo, e viceversa. Questo è qualcosa che puoi provare adesso, ovunque tu sia.

Livello successivo: Carrellas afferma che il respiro è di vitale importanza quando si tenta di stabilire una connessione con un'altra persona. Suggerisce di abbinare il respiro a una persona con cui si desidera connettersi. Questo non deve essere in un contesto sessuale, ma può migliorare e approfondire notevolmente una connessione sessuale. Provalo con un caffè o un bicchiere di vino con la tua prossima conquista di Tinder, o più tardi a letto, se dovresti essere fortunato.

2. Pratica lo sguardo

Questa pratica approfondisce l'amore di sé, elimina la vergogna e apre il cuore. Sì, all'inizio è super strano, quindi assicurati di affrontarlo con una mente aperta.

Con uno specchietto in una mano, guarda nel tuo occhio non dominante. (Il tuo occhio non dominante è correlato alla mano: se sei destro, l'occhio sinistro è l'occhio non dominante.) Innanzitutto, prenditi un momento per respirare. Quindi, mentre guardi nei tuoi occhi, prova a dialogare con te stesso ad alta voce se ti senti a tuo agio (e non hai compagni di stanza ficcanaso), o in silenzio se ti sembra giusto.

Carrellas suggerisce di usare queste 'conversazioni' come linee guida:

Ti amo per ...

Ti perdono per ...

Se ti amassi davvero, vorrei ...

Perché ti amo davvero, io ...

Potresti iniziare a ridere istericamente o sentirti davvero inarrestabile. Ma è davvero una pratica intima e trasformativa, una sorta di autoterapia o terapia di relazione, a seconda che tu lo faccia da solo o con un partner.

Livello successivo: Una volta che hai imparato da solo, puoi chiedere al tuo partner di partecipare. Inizia dall'inizio, guardandoti negli occhi e guarda cosa succede.

3. Trova il 'bordo resistente della resistenza

Nel Tantra urbano, Carrellas dice: 'Quando tocchiamo qualcuno, non vogliamo solo stabilire un vecchio tipo di contatto. Vogliamo sentirci come noi diventare il tocco ... Quando tocchi il corpo, vuoi toccarlo abbastanza profondamente da indurre il corpo a respingere leggermente. Se un muscolo diventa rigido sotto il tuo tocco, sei andato troppo lontano. Se il muscolo si sente flaccido, non sei andato abbastanza lontano.

È così che definisce il 'bordo resistente della resistenza. Ecco alcuni esercizi per aiutarti a trovarlo e memorizzarlo nella memoria muscolare.

Abbraccia qualcuno. Qual è la linea sottile tra tiepido e soffocamento?

Imposta la temperatura del tuo bagno o della tua doccia nel modo più caldo o freddo che puoi sopportare. Resta lì un po '.

Metti alla prova il tuo bordo elastico facendo un auto-massaggio. Vai lentamente e lavora su ogni parte del tuo corpo per vedere cosa puoi prendere.

Livello successivo: Se vuoi esplorare questo concetto con un partner, Carrellas dice: 'L'immobilità è estremamente potente. Metti le mani su qualcuno in modo da poter provare sia la capacità di recupero che la resistenza. Abbracciali con le mani. Spiega il concetto di 'bordo resistente della resistenza al tuo partner e ottieni feedback.

Dare o ricevere un massaggio alle mani è un altro modo semplice per testare il tuo vantaggio. Puoi anche dare o ricevere un massaggio completo. Carrellas consiglia di rallentare e provare 'tre colpi per trenta. Dice che è meglio fare tre deliziosi colpi sul corpo proprio sul bordo resiliente della resistenza rispetto a trenta colpi che sono sciatti e incoscienti.

4. Fingi finché non lo senti

Carrellas chiama questa tecnica FITYFI (falsa finchè non la senti). FITYFI può aiutarti a creare o aumentare la sensazione nel tuo corpo, anche quando pensi di non provare nulla.

Per iniziare, chiudi gli occhi e concentra tutta la tua attenzione sul mignolo della mano destra. Immagina di mandare il respiro a quel dito. Visualizza la luce di un centinaio di stelle che si riversano in questo mignolo. Prova a sentire i suoni dentro il dito. Riesci a sentire il battito del sangue lì?

Dopo averlo fatto per alcuni minuti, sintonizzati su come si sente il dito. Ti senti diverso dal resto delle dita?

Livello successivo: Puoi provarlo totalmente sui tuoi genitali, da solo o con un partner: è abbastanza fenomenale.

5. Rilascia le tue aspettative

Secondo Carrellas, in tantra, non esiste un obiettivo. Dice che in questo regno, 'Il climax può essere enorme e fragorosamente forte. Oppure può essere uno stato estatico prolungato accompagnato dalla sensazione di bolle di champagne che danzano sotto la pelle. Per sentirlo pienamente, è importante entrare nell'esperienza con tutti i sensi, ma senza la necessità di elaborare intellettualmente ciò che sta accadendo.

Potresti provare questo prima mentre ti masturbi. Quindi, provalo la prossima volta che ti trovi in ​​una situazione sessuale. Che si tratti della prima volta con un particolare partner o del 150 °, il rilascio di aspettative può aumentare notevolmente l'esperienza. Potresti scoprire che riduce l'autodifesa e ti aiuta a rilassarti completamente, liberando il corpo e la mente dall'esperienza della felicità. Abbiamo bisogno che ora più che mai, no?

Pubblicato originariamente il 20 marzo 2018; aggiornato il 27 agosto 2018.

Una volta che hai provato queste tecniche tantra, dai un'occhiata a altri suggerimenti sessuali tratti dalla medicina cinese e dalle tradizioni yoga kundalini.