8 alimenti per la salute del fegato che i nutrizionisti vogliono che tu mangi ogni giorno

Dei cinque organi vitali, il fegato si distingue come il più sfocato nei miei ricordi bio al liceo. Non ha le sue canzoni alla Achy-Breaky Heart. E, ammettiamolo, non sarà mai il cervello dell'intera operazione. Eppure il nutrizionista Charles Passler, DC, fondatore di Pure Change, è piuttosto appassionato di dare un nuovo marchio all'organo (che si trova proprio sopra lo stomaco, BTW).

Perchè lo chiedi? Il fegato svolge un ruolo vitale nel pastorizzare ciò di cui il tuo corpo non ha bisogno. 'Quando il fegato funziona in modo ottimale, può assumere le tossine immagazzinate in tutto il corpo, convertirle nella loro forma solubile in acqua ed espellerle efficacemente dal corpo', spiega il dott. Passler. Con il cibo giusto nel tuo piatto, dice, puoi scovare più facilmente sostanze chimiche estranee come quelle che raccogli dall'ambiente, dai prodotti di bellezza o dagli alimenti trasformati.



Le linee guida sull'alimentazione sana della American Liver Foundation fanno eco ai punti del Dr. Passler. Raccomanda anche una dieta ricca di fibre provenienti da frutta, verdura e cereali integrali. Nel menu sono presenti anche piccole quantità di carne non rossa, latticini a basso contenuto di grassi e grassi sani monoinsaturi (come l'avocado!).

Segui queste ampie linee guida nutrizionali e sei già partito bene, ma approfondiamo gli alimenti che il fegato ama davvero.



Continua a leggere per 8 potenti alimenti per la pulizia del fegato per dare un aiuto al tuo corpo.

1. Aglio

'Mangiare aglio aiuta ad attivare gli enzimi di disintossicazione del fegato, spiega il dott. Passler. (Fondamentalmente, questi enzimi aiutano a scomporre le tossine ed eliminarle dal tuo sistema.) L'aglio contiene anche 39 diversi agenti antibatterici, rendendolo un ottimo alimento per proteggere il tuo corpo dalle malattie.



Per sfruttare al meglio questo alimento ricco di sapori, optare per aglio organico e fresco ogni volta che è possibile. 'Quando si mangia aglio fresco, il composto di allicina può aiutare a uccidere gli organismi ostili nell'intestino che producono tossine nel tratto gastrointestinale, afferma il dott. Passler. Prova a infilare uno o due chiodi di garofano in più nelle verdure della cena della settimana o nell'insalata Caesar.

2. Barbabietole

Se non sei mai saltato sul treno del succo di barbabietola, ora è il momento perfetto per provarlo. (Come se l'elevato contenuto di antiossidanti della verdura e la capacità di migliorare le prestazioni dell'esercizio non fossero una ragione sufficiente.)

'Le barbabietole attivano gli enzimi epatici e (influenzano) la bile, che aiuta a scomporre e assorbire i grassi sani e i nutrienti liposolubili come la vitamina E', afferma il dott. Passler. 'Quando il tuo fegato trasforma le tossine grasse e solubili nella loro forma idrosolubile per l'escrezione, lega molte di quelle tossine alla bile in modo che possano essere scortate fuori dal tuo corpo con movimenti intestinali.

3. Mele biologiche

L'aggiunta di Granny Smiths affettata alla rotazione dello snack può essere davvero utile per il tuo intestino. Le mele, che contengono molte fibre, 'possono aiutare a pulire le viscere e ad introdurre batteri amici', afferma il dott. Passler. (È importante diventare biologici, tuttavia, poiché le mele sono un punto fermo nella Dirty Dozen, la lista dei prodotti più carichi di pesticidi.)

Per portare il tuo gioco di fibre al livello successivo, assicurati di lasciare la buccia sulle tue mele e prova a mangiarle a colazione con semi di chia, un'altra fonte chiave di fibra amica dell'intestino.

4. Germogli di broccoli

I germogli di broccoli sono 'ricchi di antiossidanti e aumentano il glutatione anche meglio dei broccoli dritti, il che significa che supportano entrambe le fasi di disintossicazione del fegato', spiega il dott. Passler.

I benefici dei germogli di broccoli vanno oltre il solo fegato. 'Contengono i precursori di una sostanza altamente studiata conosciuta come sulforaphane, che ha dimostrato di aiutare a prevenire alcuni tumori, sottolinea il dott. Passler. Mi dispiace, cavoletti di Bruxelles, sei stato ufficialmente rialzato.

5. Anguria

Un altro frutto che vale la pena servire per l'amore del fegato è l'anguria. Conforme al conto della raccomandazione sulle fibre della American Liver Foundation, una porzione da due tazze è perfetta. L'anguria contiene anche il licopene antiossidante, che è stato trovato per aumentare i livelli di gluatatione nel corpo.

6. Alimenti fermentati

Secondo il Dr. Passler, se ti senti gonfio o stitico da più di tre giorni, è un segno che potresti usare alcuni cibi più fermentati nella tua vita. Kefir, crauti, sottaceti, kimchi: tutte queste prelibatezze introducono batteri compatibili con l'intestino per colonizzare l'intestino e promuovere una sana eliminazione. Inoltre, è davvero facile preparare i tuoi fermenti a casa. Se hai 24 ore di riserva puoi preparare questo kefir di rose di cocco e se sei un po 'più paziente, perché non preparare il tuo kombucha (e salvare un lotto di denaro nel processo)?

7. Noci

Potresti aver già sentito parlare del potere stimolante del cervello della potente noce. Ma sapevi che è anche un mago nel reparto del fegato?

'Prima di tutto, le noci aiutano ad aumentare la circolazione e il flusso sanguigno in modo che le tossine vengano trasportate in modo più efficiente da diversi punti del corpo al fegato', afferma il dott. Passler. (Indica il processo di rottura ed eliminazione.) Quindi la prossima volta che esci per l'happy hour, assicurati di avere questa briciola di noci a portata di mano per colazione la mattina dopo, il tuo cervello, fegato, e le papille gustative ti ringrazieranno.

8. Avocado

Oh, avocado: il Beyoncé dei prodotti. Questa bellezza verde ha i benefici del twofer di fibra (circa 3 grammi per porzione) e grassi sani. Ciò significa che l'American Liver Foundation direbbe controllare, controllare e controllare per aggiungere una miriade di piatti da evitare alla tua gamma di pasti.

Alla ricerca di qualcosa di delizioso per ampliare la tua gamma di pasti nei giorni feriali? Prova questa insalata di sedano:

Questo post è stato originariamente pubblicato il 2 aprile 2018. Aggiornato il 7 agosto 2019.

JSYK: Questi sono gli alimenti che un neuroscienziato vuole che tu mangi per una migliore salute del cervello. E per quanto riguarda il tuo intestino, questi sono quelli che un gastroenterologo chiama essenziale.