Come realizzare una collana di mala per potenziare la tua pratica di meditazione

Se presti attenzione alle scelte di moda del tuo insegnante di yoga-mio La cosa preferita personale su cui concentrarmi mentre si equilibra nella posa della ballerina, chiamami superficiale: potresti aver notato una lunga collana di perline che pende dal suo collo. Non è solo lì per completare il serbatoio 'Good Vibes Only' indossato dal tuo istruttore; si chiama mala e il suo significato è in realtà più spirituale di quanto non sia sartoriale.

'Tradizionalmente, un mala è un lungo filo di perle usato per aiutare nella pratica della meditazione, spiega Colleen McCann, stilista di moda diventato sciamano, autore di Crystal Rx: rituali quotidiani per coltivare la calma, raggiungere i tuoi obiettivi e scuotere il tuo capo gemma interiore. 'Ha 108 perline infilate insieme e una perlina di guru', che è più grande delle altre.



Concentrarsi su un mala può aiutarti ad approfondire la tua meditazione, specialmente se sei qualcuno la cui mente di solito fa le pirouette dalla tua lista di cose da fare alla tua data questo fine settimana a Amici trivia.

Gli yogi hanno storicamente usato i malas per concentrarsi durante la meditazione del mantra, iniziando dal tallone del guru e spostando le dita da un tallone all'altro mentre recitano una determinata parola, suono o frase. Una volta tornati al tallone del guru, sanno di aver recitato il mantra 108 volte - un numero sacro nella tradizione yogica - e la meditazione è completa. (Sì, è simile a dire Ave Maria con un rosario - che ha anche 108 perle - anche se si pensava che le perle di preghiera cattolica in generale provenissero dall'Induismo.)



In definitiva, concentrarsi su un mala può aiutarti a entrare più profondamente nella tua meditazione, specialmente se sei qualcuno la cui mente di solito piroetta dalla tua lista di cose da fare alla tua data questo fine settimana a Amici trivia. E sappiamo tutti quanti benefici per la salute mentale possono derivare da questo tipo di consapevolezza. '(Meditare con) i mala possono rallentare la respirazione, aumentare la concentrazione, aumentare il benessere, aumentare i modelli di pensiero positivo, raccogliere energia e reindirizzare la mente dalle chiacchiere quotidiane', afferma McCann. 'O può semplicemente diventare un modo per programmare un po' di tempo tranquillo e solo per te stesso su base giornaliera o settimanale.



Ai tempi, le persone dovevano aspettare che i loro maestri spirituali le regalassero un mala - secondo McCann, il guru lo collocherebbe intorno al collo del discepolo come un rito di passaggio, come se fosse a Maui. Ma ora, puoi segnarne uno per te quando vuoi, acquistandolo o facendolo da solo.

Quest'ultima opzione richiede un po 'più di lavoro rispetto al semplice clic su' aggiungi al carrello, ma sapere come creare un mala ti consente di personalizzarlo come preferisci. 'Le possibilità sono infinite riguardo alla cura del mala, in quanto ci sono un milione di combinazioni tra cui scegliere (quando si tratta di) colore, lunghezza e proprietà energetiche', afferma McCann. E a differenza dei tuoi fidati leggings di Outdoor Voices, non ci sarà alcun pericolo di gemellaggio accidentale con lo yogi sul tappeto accanto a te.

Continua a leggere per scoprire come realizzare un mala (e cosa farne una volta completato il tuo progetto).

Passaggio 1: decidi come usare il tuo mala

Per ottenere il massimo dal tuo mala, McCann consiglia di essere intenzionale sul suo design: non vuoi solo scegliere i suoi materiali perché si abbinano al tuo tappetino yoga.

In primo luogo, dice, considera se lo indosserai davvero o se vivrà principalmente a casa. 'I Malas possono essere indossati avvolti attorno al polso, come una collana, posizionati su altari, posizionati come punto focale nella parte superiore di una stuoia di yoga, che adornano una statua di una divinità o appesi nel retrovisore (specchio della tua auto), lei dice. 'Fondamentalmente, dovresti usare il tuo in un posto che ti fa sentire bene e con la tua pratica. Perché è importante, dal punto di vista del design? Bene, anche se i Malas tradizionali sono realizzati con 108 perline, potresti trovare quella lunghezza troppo ingombrante per l'uso quotidiano. In tal caso, afferma McCann, puoi realizzare una collana o un braccialetto Mala più corti con 54 o 27 perle e mezzo e un quarto di 108, e contarci solo due o quattro volte per creare le 108 recitazioni.

Dovresti anche pensare al motivo per cui lo stai facendo in primo luogo. 'Malas può avere un significato speciale per chi lo indossa in base a dove l'hanno preso, a chi lo ha regalato, a un'occasione speciale (come la laurea, lo spostamento o il completamento di qualcosa), il significato energetico e i poteri delle pietre scelte e l'energia percepita quando si toccano le perline, dice McCann. 'Avere una domanda e risposta personale. Chiedilo a te stesso, Cosa voglio coltivare nella mia vita? A cosa sto lavorando in questo momento? Cosa voglio cambiare o migliorare? Sii aperto a ciò che ti viene in mente. La risposta dell'universo può manifestarsi come pensiero, sogno, visione, odore, colore o parola.

Oh, e se hai un mantra specifico, o 'japa, con cui vuoi lavorare, dovresti riflettere anche su questo in questo momento. In caso contrario, McCann consiglia vivamente di sceglierne uno. 'La recitazione ripetitiva di un singolo suono, come ad esempio suo più parole, come ad esempio om mani padme hum ('Il gioiello è nel loto) può essere calmante, radicale e trasformativo. E se ripetere un mantra sanscrito non ti sembra autentico, McCann dice che puoi sempre scegliere una semplice affermazione in inglese che evoca ciò che vuoi sentire, come 'Ho successo o' Sono amato.

Una volta che hai ben chiaro il tuo fine gioco, sei pronto per passare al passaggio successivo ...

Passaggio 2: scegli le perle per il tuo mala

Mentre la malas può essere realizzata praticamente con qualsiasi tipo di perlina, McCann afferma che le perle di cristallo rendono l'accessorio estremamente potente. Questo perché gli aderenti credono che i cristalli vibrino a specifiche frequenze energetiche che promuovono la guarigione, la connessione spirituale e la positività.

Naturalmente, ci sono, come, un bajillion di cristalli tra cui scegliere, quindi aiuta ad essere strategico. Ripensa alle risposte che hai avuto quando hai pensato di fare il tuo mala, forse ti sei reso conto che stai cercando di chiamare amore, denaro o più creatività o energia. Quindi, vedi quale colore (o colori) di seguito corrisponde alla tua intenzione e scegli i cristalli nelle tonalità che riflettono ciò che desideri. 'Puoi permettere alla tua intuizione di guidarti verso certi cristalli che incarnano lo stesso tipo di medicina di pietra' che stai cercando, dice McCann.

  • rosso: potere, desiderio, sessualità e amore
  • Arancia: felicità, creatività, determinazione e successo
  • Giallo: potere personale, vitalità, autostima, volontà ed energia
  • Verde: compassione, amore universale, crescita e fertilità
  • Blu: pace, ispirazione e comunicazione
  • Viola: intuizione, conoscenza, nobiltà, intuizione e saggezza superiore

Puoi anche scegliere cristalli in base al tuo dosha, ai tuoi obiettivi di benessere, alla tua astrologia personale, davvero, tutto va bene. Assicurati solo di acquistare le tue perle da un fornitore sostenibile ed etico come Fire Mountain Gems.

Passaggio 3: crea il tuo mala

Da qui, hai due opzioni: O ottieni un kit che include i tuoi cristalli preferiti e le istruzioni su come realizzare un mala con loro - A McCann piacciono quelli di Mera Kalpha Malas su Etsy - o fai il fai-da-te con esso. Se decidi di voler creare il tuo mala da zero, ecco come McCann ti consiglia di farlo:

Forniture necessarie

  • Perline (108, 54 o 27, a seconda di quanto vuoi che rimanga il tuo mala)
  • Filo cerato
  • 1 perla di guru più grande delle altre perle
  • 1 nappina in seta, cotone o canapa: scegli il colore seguendo le linee guida del passaggio precedente
  • Forbici
  • Smalto trasparente o super colla

Come fare un mala, secondo colleen mccann

1. Taglia una lunghezza di 5 piedi di corda per una collana di mala a 108 perle. Per Malas più corti, utilizzare una quantità più corta di cavo.

2. Usa uno smalto trasparente o una colla super per rivestire qualche centimetro di un'estremità del cavo, lascialo asciugare e poi taglialo a una punta appuntita. Ciò consente a un'estremità della corda di fungere da ago e renderà molto più facile infilare le perle!

3. Fai un nodo a un'estremità del cavo. Lascia una coda da 5 a 9 pollici, in quanto verrà utilizzata per legare sulla nappa.

4. Stringi le perline. Tirare un nodo stretto dopo ogni tallone. Questo rende il mala più forte e offre lo spazio perfetto per la meditazione in stile japa. Inoltre, se il tuo mala si rompe, non perderai tutti i tuoi cristalli! Continua questa ripetizione fino a quando tutte le perle sono sulla corda. (Suggerimento: mentre stringi il tuo mala, McCann dice che puoi iniziare a infondere energia alle perle ripetendo il mantra che userai con esso.)

5. Dopo aver finito di mettere insieme le perline, annodare le due estremità della corda per creare un cerchio.

6. Ora, stringi la perlina del tuo guru su entrambe le estremità della corda. (Ricorda che questo tallone deve essere più grande e avere un foro più grande) Fai un altro nodo per fissare il tallone del guru.

7. La nappa dovrebbe essere attaccata nell'ultima fase della creazione di un mala. Attacca la nappina alla corda rimanente in modo che nasconda il nodo all'estremità del tallone del guru. Assicurare la nappa e i nodi aggiungendo una piccola goccia di smalto trasparente o super colla.

Passaggio 4: medita con il tuo mala

A questo punto, probabilmente sei tentato di scattare un selfie in posa a sirena con il tuo nuovo accessorio, ma non è questo il punto, ricordi? (Almeno, non è questo solo punto.) Prima di portare il tuo mala al grammo, portalo sul tappeto.

Per prima cosa, siediti o sdraiati in qualsiasi posizione di meditazione sia comoda per te e prendi il tuo mala. 'Nelle tradizioni indù, si consiglia di tenere il mala nella mano destra con il pollice che sposta una perlina al successivo mentre il mala è drappeggiato sul medio, dice McCann. Chiudi gli occhi, fai alcuni respiri profondi e porta il tuo mantra nella tua mente.

'Tieni il mala in una mano e lascialo penzolare mentre tocchi il tallone del guru con la mano opposta, dice McCann. A partire dal tallone a sinistra del tallone del guru, inspirate ed espirate e dite mentalmente il vostro mantra. 'Ogni tallone ottiene la propria inspirazione ed espirazione, dice McCann. 'Continua finché non senti di nuovo il tallone del guru. A questo punto puoi interrompere la tua pratica, oppure puoi girare il mala e ripetere il processo nella direzione opposta. (È considerato irrispettoso attraversare il tallone del guru andando nella stessa direzione, FYI.)

Facile vero? Potresti ritrovarti a usare il tuo mala così spesso che la nappa diventa un po 'spettinata, nel qual caso McCann dice che puoi immergerlo in acqua e pettinarlo, tagliare le estremità o sostituire del tutto la nappa. Inoltre, non dimenticare di purificare energicamente il tuo mala sul registro. 'Come tutti gli altri oggetti, specialmente quelli realizzati in cristallo, si ritiene che le perle di mala assorbano, trasmettano e immagazzinino energia', afferma McCann. 'Consiglio di pulire il tuo mala settimanalmente o mensilmente a seconda della frequenza con cui lavori. Puoi usare il fumo di salvia o metterlo al chiaro di luna. Così molto più magico che strofinare le pile di anelli d'oro con uno spazzolino da denti, giusto?

Mentre fai shopping cristallino, perché non fare scorta di pietre e gemme che migliorano il sonno che possono migliorare il tuo allenamento?