Se la tua vita amorosa è più drammatica di un episodio di 'Il Trono di Spade', potresti avere una relazione karmica

Tutti quelli che conosco che sono felicemente accoppiati sembrano dire la stessa cosa: quando incontri la persona giusta, è facile. Puoi discutere i punti più fini del cavolfiore contro la normale crosta di pizza senza litigare, hai lo stesso gusto nella terribile reality TV e non c'è mai nessuno Mi risponderanno? B.S. con cui contendere. Ma che dire dell'opposto di quella situazione: una relazione che spesso sembra che tu stia spingendo una palla medica da 50 libbre in salita? In termini spirituali, questa difficile connessione d'amore è chiamata relazione karmica.

Se lo scenario della palla medica sembra familiare, non spaventarti: il tuo S.O. non è una persona frustrante a causa del cattivo karma legato a quel tempo in cui non hai cancellato la bici dopo la lezione di spin. Invece, afferma Natalia Benson, la coach e astrologa per l'empowerment delle donne, la persona è entrata nella tua vita perché ha un 'accordo spirituale per aiutarti a crescere. (Un accordo d'anima, in termini mistici, è un contratto che hai fatto l'uno con l'altro nel regno dello spirito, prima di incarnare sulla Terra.) 'Una relazione karmica è in genere quella che ci sfida davvero, ma è un'opportunità per entrare nel più potente versione di noi stessi, dice. 'Lo scopo è imparare dalla dinamica.

In effetti, sono le parti dolorose di una relazione karmica che consentono una profonda trasformazione. 'In maniera davvero rotonda, ti rendi conto che questa persona è un'insegnante che ti sta aiutando a entrare in chi sei davvero qui, dice. 'Entriamo nella dinamica karmica perché dobbiamo imparare ad amare e rispettare noi stessi.

È in effetti una prospettiva controversa che anche le cattive relazioni abbiano un lato positivo e che in qualche modo siamo destinati ad essere in esse. Ma considerare l'amore dal punto di vista karmico offre un vantaggio: può aiutarti a chiarire come potresti svalutare te stesso in modo da poter fare scelte più sane in futuro.

Come fai a sapere se hai una relazione karmica?

Se pensi di essere in una relazione karmica, ci sono buone probabilità che tu lo sia. Tuttavia, Benson indica tre segni specifici a cui prestare attenzione.



1. Senti un'energia pesante quando sei insieme: La maggior parte delle relazioni karmiche inizia come qualsiasi relazione - di solito c'è una fase di luna di miele, in cui tutto sembra felice e destinato. Ma a un certo punto, in questo caso, la partnership smette di essere divertente e inizia a sentirsi come un freno, nonostante il fatto che condividi ancora una connessione super-forte. Tutte le relazioni hanno chiazze ruvide, ovviamente, ma in una relazione karmica, c'è un peso pervasivo che sentirai nel tuo corpo, dice Benson. 'Conoscerai la differenza a livello viscerale tra qualcosa che è solo una sfida e qualcosa che è karmico.

2. All'inizio noti molte bandiere rosse: Forse deve dominare ogni conversazione, o lei ha un modo per prenderti in giro furtivamente di fronte ai tuoi amici. Le bandiere rosse sono personali, dice Benson: abbiamo tutti trigger diversi. Ma se ti trovi profondamente in discussione o crei scuse per il comportamento del tuo partner, potrebbe indicare qualcosa di più di un insignificante stranezza di personalità. 'Quando stai giustificando qualcosa, dovresti prestare attenzione a quello, dice Benson. 'Molte volte vediamo le bandiere rosse, ma andiamo ancora nella relazione, e in genere questo può essere perché c'è una lezione che può essere appresa. Ad esempio, nei due scenari precedenti, la relazione potrebbe insegnarti come parlare da solo.

3. Hai emozioni complesse sulla relazione: Le relazioni karmiche possono presentare molte contraddizioni. Anche se sono duri, puoi anche sentirti magneticamente attratto dalla persona e innamorato delle loro buone qualità, rendendo difficile andarsene. Ma poiché è normale non amare tutto ciò che riguarda il tuo partner, anche in una relazione sana, come puoi sapere se sono in gioco le radici karmiche? 'Quando qualcosa è giusto per te, ti fa sentire davvero bene, non solo il massimo del romanticismo, ma a un livello davvero centrale e viscerale, sembra solido, dice Benson. Queste buone vibrazioni trascendono, diciamo, l'irritazione che senti quando il tuo più uno mastica con la bocca aperta.

Cosa fare se hai una relazione karmica

Come probabilmente avrai raccolto, le relazioni karmiche possono diventare rapidamente tossiche. Quindi prima di tutto: se ti trovi in ​​una situazione che è fisicamente, mentalmente o emotivamente offensiva, o che ti sembra che possa diventare abusiva in futuro, congedo il prima possibile. Cerca il supporto di un terapeuta, un amico o un membro della famiglia mentre attraversi questa transizione o contatta un'organizzazione come la hotline nazionale per la violenza domestica.

'Se ti trovi in ​​una situazione che ti sta esaurendo e non serve il tuo spirito, devi creare un piano di uscita. -Natalia Benson, allenatrice e astrologa dell'empowerment femminile

Anche se la tua relazione karmica non è offensiva, dice Benson, è meglio riconoscere la lezione e andare avanti. 'Se ti trovi in ​​una situazione che ti sta esaurendo e non serve il tuo spirito, devi creare un piano di uscita, dice. Inizia migliorando di nuovo il tuo rapporto con te, un allenatore o un terapista possono essere un alleato utile in questo processo. 'Devi iniziare a prenderti cura di te a livello fisico, mentale, emotivo e spirituale, dice Benson. 'Allora puoi dire:' Questa relazione ha un posto con me come persona che si ama e si rispetta? ' Se la risposta è no, devi agire su questo. Nella maggior parte dei casi, questo processo ti aiuterà a imparare tutto ciò di cui hai bisogno dalla tua relazione karmica.

Fai avere sperimentare relazioni karmiche per crescere?

Risposta breve: diamine no. Una volta che la tua autostima è sul punto, spiega Benson, inizierai naturalmente ad attrarre partner in grado di rispecchiare quel livello di amore e rispetto e avrai un momento più facile per eliminare quelli che non possono. 'Se stai prestando attenzione, non devi rimanere in una relazione karmica per 10 anni. Puoi ricevere il messaggio in un mese o una settimana, o anche più rapidamente, dice.

Ogni relazione ha i suoi alti e bassi, e ti espanderai come persona, non importa quale. 'Qualunque cosa tu debba imparare in questa vita attraverso le relazioni, imparerai, dice Benson. 'Ma è meglio impararlo in una sana dinamica con qualcuno da cui ti senti davvero visto. Parole sagge anche se tu non fare credi nel karma, giusto?

Le relazioni karmiche coinvolgono spesso narcisisti, secondo Benson: ecco perché all'inizio queste persone tossiche sembrano così irresistibili. Un passo da fare che può aiutarti a guarire da una di queste relazioni? Una ripresa del boudoir positiva per il corpo.