Una carenza di magnesio è l'improbabile colpevole dietro i crampi alle gambe? Ecco come sapere

Il magnesio è uno dei sali naturali più stimolati per tutti i tipi di dolore correlato ai muscoli, dal mal di testa all'angoscia digestiva ai crampi mestruali. (Un medico è persino arrivato al punto di ritenerlo 'il minerale miracoloso per periodi.') Quindi non sorprende che alcuni esperti credano che il minerale possa anche essere un ottimo antidoto per i crampi alle gambe, sia che si tratti di un cavallo Charley che ti sveglia all'improvviso a notte o un attacco di indolenzimento indotto dall'esercizio fisico che persiste per giorni dopo il sudore.

Ecco l'affare: il magnesio svolge ruoli VIP in diversi sistemi corporei, tra cui la funzione muscolare e nervosa. Aiuta a trasportare gli ioni calcio e potassio attraverso le membrane cellulari, necessario per la conduzione sana degli impulsi nervosi e la contrazione muscolare. Dato che i crampi sono, per definizione, una serie di contrazioni muscolari dolorose, ha senso che i professionisti della salute considerino il ruolo della carenza di magnesio nel causare i crampi.



Rachel Gargiulo, consulente nutrizionale certificata, è un'esperta che probabilmente consiglierebbe l'integrazione di magnesio se avesse un cliente affetto da frequenti crampi alle gambe. 'Avere una carenza di magnesio è associato a crampi muscolari', afferma una tesi sostenuta dalla scienza. E Gargiulo non è l'unico a credere che l'aumento del magnesio possa prevenire crampi ricorrenti. Anche la dottoressa Lara Briden, medico naturopata, e Kat Schneider, CEO e fondatrice del marchio di integratori naturali Ritual, cantano le lodi del magnesio e ne lodano gli effetti positivi, in particolare sul sistema nervoso.

Ma i ricercatori hanno una prospettiva leggermente meno ottimista sull'efficacia del minerale per i crampi alle gambe, in particolare - e vale la pena conoscerlo prima di sborsare per una bottiglia di integratori



Il magnesio può davvero aiutare a lenire i crampi alle gambe? Ecco cosa ha da dire la scienza.

La verità sull'efficacia del magnesio nel trattamento dei crampi alle gambe

Il fatto è che ci sono molte cause di crampi alle gambe e non tutti sono collegati alla carenza di magnesio, ad esempio alcuni sono un effetto collaterale dei farmaci, mentre altri potrebbero indicare una malattia vascolare. In effetti, molti studi hanno dimostrato che il magnesio non è più efficace di un placebo nel trattamento dei crampi alle gambe, sebbene la maggior parte di essi sia stata eseguita su adulti più anziani.



Vi sono, tuttavia, alcune prove a favore del potenziale del magnesio nel trattamento dei crampi alle gambe nelle donne in gravidanza. I risultati di tre studi separati sono stati misti; mentre due hanno suggerito di non osservare benefici della supplementazione di magnesio, un terzo ha dimostrato una riduzione sia della frequenza che dell'intensità dei crampi alle gambe associati alla gravidanza nei pazienti che hanno ricevuto integratori di magnesio rispetto a quelli che hanno ricevuto un placebo. Sebbene sia impossibile trarre una conclusione definitiva da questi dati limitati, i risultati iniziali sono incoraggianti per le donne che soffrono di crampi prenatali alle gambe, che spesso non hanno una chiara causa.

Linea di fondo? Parla con il tuo medico dei tuoi crampi e chiedi loro se pensano che il magnesio possa aiutarti, possono scegliere di testare i tuoi livelli di magnesio per vedere se sei carente. (Fino al 75 percento delle persone lo sono.) In tal caso, e il medico ritiene che possa causare i crampi, può valere la pena intenzionalmente rafforzare la dieta con alimenti ricchi di magnesio, in particolare se si verificano altri sintomi di carenza di magnesio , come depressione, ansia, osteoporosi, affaticamento, debolezza muscolare, ipertensione o battito cardiaco irregolare.

Molti studi hanno dimostrato che il magnesio non è più efficace di un placebo nel trattamento dei crampi alle gambe, sebbene la maggior parte di essi sia stata eseguita su adulti più anziani.

Sebbene il magnesio si presenti naturalmente in una vasta gamma di alimenti come verdure a foglia verde, legumi, noci, semi, cereali integrali e persino cioccolato fondente, il corpo assorbe solo il 30-40 percento del magnesio dietetico che viene consumato. Ecco perché è spesso raccomandata l'integrazione. 'Per la prevenzione dei crampi, consiglierei di assumere 400 mg al giorno sotto forma di glicinato di magnesio', afferma Gargiulo. Sia il Dr. Briden che Schneider concordano con il suggerimento di Gargiulo di integrare con il glicinato di magnesio mentre si allontanano da forme più dure di magnesio, tra cui ossido di magnesio, idrossido di magnesio e cloruro di magnesio.

Se provi l'integrazione di magnesio per via orale e scopri che non galleggia sulla tua barca, molti fisioterapisti, allenatori e personal trainer raccomandano l'uso di sali di Epsom, che sono un composto minerale costituito da magnesio e solfato. Puoi applicare i sali di Epsom su un panno umido e premerlo contro un muscolo angusto, oppure sciogliere i sali in un bagno caldo come mezzo per alleviare i crampi dolorosi.

A parte il magnesio, ci sono una varietà di altri trattamenti naturali disponibili per aiutare a gestire i casi ostinati di crampi: la Mayo Clinic raccomanda di usare il calore per alleviare i crampi alle gambe in questo momento e rimanere idratati e allungare come misure preventive. E mentre ci sei, è improbabile che una porzione di cioccolato fondente ricco di magnesio possa causare danni. Prendere quello, Crampo.

Se i crampi alle gambe ti fanno cadere, potresti anche provare a spalmarti di arnica o a rannicchiarti con una saponetta mentre dormi. (Nessun scherzo.)