I nutrizionisti tagliano il formaggio sul fatto che tu possa o meno mangiare muffa ... sul formaggio

Per tutta la vita, ho pensato che il formaggio fosse una forma di muffa. Ma poi, ieri sera mi sono avventurato nel mio frigorifero in cerca di uno spuntino di formaggio, solo per tirare fuori il mio parmigiano sbriciolato sbriciolato per cospargere qualcosa. L'ho mangiato, e quando ho finito e ho messo via il contenitore, ho ... visto che c'era corrente muffa sul formaggio - come in, piccole macchie blu che ero inorridito di aver appena consumato.

Per vedere se ero a pochi minuti dalla morte o no, ho immediatamente cercato la risposta di un nutrizionista sulla questione. Prima di tutto, alcuni tipi di formaggio sono fatti per essere fatti con la muffa, secondo Lisa Richards, nutrizionista certificata e autrice di The Candida Diet. 'Questi includono vari tipi di gorgonzola, ma anche brie e camembert', afferma. Quindi, simile alla muffa, ci vogliono diversi tipi di funghi per produrre il formaggio. 'Questi sono principalmente della famiglia Penicillium, spiega. 'Ad esempio, brie e camembert sono realizzati con Penicillium camemberti. I formaggi a base di muffe tendono ad essere le varietà più morbide.



Altre cose vive vivono anche nei batteri simili al formaggio. 'La maggior parte dei formaggi sono prodotti con batteri, utilizzando colture vive delle famiglie Lactococcus, Lactobacillus o Streptococcus', afferma Richards. 'È più probabile che si tratti di formaggi più duri come il cheddar o il parmigiano. Curiosità: alcune di queste colture probiotiche utilizzate nella produzione casearia sono il tipo che troverai nei tuoi integratori probiotici.

Ma ecco la cosa: sono i tipi di formaggi a base di batteri anche probabilmente conterrà piccole quantità di muffa innocua, secondo Richards. 'È difficile escludere completamente la muffa dall'ambiente in cui viene prodotto il formaggio e, in una certa misura, fa parte del processo microbiologico naturale di produzione del formaggio', afferma. Bene, questa è una buona notizia. Si scopre anche che le persone hanno mangiato muffe e funghi (via formaggio) per, come, mai. 'Se ti piacciono i formaggi come il camembert o il roquefort, stai già mangiando la muffa e va bene, dice Richards. 'Le varietà di funghi utilizzate per questi formaggi sono innocue e sono state mangiate per secoli.



D'altra parte, se trovi la muffa su un formaggio cheddar o un parmigiano a pasta dura, ad esempio, Richards dice di usare cautela. 'È improbabile che queste muffe siano dannose, ma ci sono alcune varietà che possono influire negativamente sulla tua salute', afferma. 'Aspergillus niger, noto anche come muffa nera, è un tipo di muffa che può causare una serie di sintomi respiratori. Si vede raramente sul formaggio, ma a volte succede. Nell'occasione in cui vedi questo, dice che va bene solo tagliarlo. 'Tagliare un centimetro attorno allo stampo e scartare che lo stampo non si diffonde facilmente nei formaggi a pasta dura e asciutti, quindi il resto dovrebbe andare bene, dice Richards.

Se vedi muffa su formaggi a pasta molle, non continuare a usarlo sulla tua pizza al cavolfiore. 'I formaggi a pasta molle come la mozzarella, la ricotta e la chèvre sono una questione diversa: forniscono un ambiente che contiene più umidità ed è molto più favorevole alla crescita fungina', afferma Richards. 'Le muffe patogene possono diffondersi sempre più velocemente in questi formaggi e questa crescita spesso non è immediatamente visibile. Se vedi la muffa su uno di questi formaggi, è tempo di buttarlo fuori.

Pensi di stare bene perché mangi solo formaggi alternativi? Non così in fretta. 'La muffa può crescere qualunque tipo di formaggio, Richards mi dice quando chiedo delle varietà non casearie. 'Tutto ciò che serve è l'umidità e la giusta temperatura. Quindi guarda solo dove .... ahem ... tagliare il formaggio.

Mentre siamo sull'argomento se mangiare muffa ti ucciderà o no, ecco cosa succede se prende il tuo cassetto del pane. E per ulteriori informazioni sull'amato prodotto caseario, ecco come i nutrizionisti mettono lo yogurt greco contro la ricotta.