Dovresti andare fuori di testa se ti svegli con le dita intorpidite?

Se ti sei mai svegliato con dita intorpidite e seccanti, sai già che è un po '(okay, molto) spaventoso. Anche se non è necessariamente doloroso, lo è è allarmante quando le tue mani si sentono paralizzate e non riesci a svegliarle. La buona notizia è che probabilmente non c'è bisogno di andare nel panico. Questo è in realtà abbastanza comune e molto probabilmente ha una spiegazione semplice, afferma il chirurgo ortopedico Joseph Schreiber, MD.

Vedi, quando ti addormenti in una posizione funky con i gomiti e i polsi piegati, i passaggi che contengono i nervi nel braccio si restringono. Ciò può causare il pizzicamento dei nervi, spiega il Dr. Schreiber. La sensazione di spilli e aghi risultante è fondamentalmente il modo in cui il tuo corpo ti dice che qualcosa non va. La soluzione è abbastanza semplice: riposiziona semplicemente il braccio, agitalo leggermente per far scorrere di nuovo il sangue e dovresti essere pronto per partire.



Detto questo, se ti svegli con le dita spinose sul normale o interrompe il sonno e si presenta con altri sintomi, il Dr. Schreiber consiglia di visitare il medico. Può essere un segno di qualcosa di più significativo, come il dolore del nervo diabetico, problemi alla colonna vertebrale, la gravidanza o la sindrome del tunnel carpale più comune o la sindrome del tunnel cubitale.

La differenza tra le due sindromi si distingue per esattamente quale le dita si stanno formando. Con la sindrome del tunnel carpale, di solito sono il pollice, l'indice e il medio a perdere la sensazione. E con la sindrome del tunnel cubitale, l'anello e il mignolo sono quelli colpiti. In ogni caso, l'intorpidimento regolare è un affare serio e non dovrebbe essere preso alla leggera.



'Se le persone lo ignorano per molto tempo, possono iniziare a sviluppare altri problemi come debolezza o intorpidimento e formicolio più permanenti, afferma il Dr. Schreiber. A lungo termine, questo può danneggiare il nervo e renderlo non trattabile. La chirurgia per liberare il nervo è di solito l'ultima risorsa. La maggior parte dei casi, dice, può essere totalmente invertita se catturata in anticipo.



Quindi, se hai la sensazione che il tuo intorpidimento notturno sia causato dalla sindrome del tunnel carpale o cubitale, vai dal tuo MD e poi dai una prova dei tre consigli del Dr. Schreiber per il sollievo dal formicolio.

Continua a leggere per 3 suggerimenti approvati dal medico per prevenire l'intorpidimento delle dita durante il sonno.

Come alleviare i sintomi della sindrome del tunnel carpale e cubitale

1. Fai esercizi di volo a vela

Per mantenere i nervi tra le braccia e le mani belli e sani, il Dr. Schreiber raccomanda di fare esercizi di volo a vela alcune volte durante il giorno. Per la sindrome del tunnel carpale, inizia facendo un pugno con il pollice rivolto verso di te. Quindi apri la mano in una posizione neutra rilassata e piega il polso all'indietro in modo che il palmo sia rivolto verso l'alto. Mentre ci si trova in questa posizione, estendere il pollice verso l'esterno, quindi ruotare il polso in modo che il palmo sia ora rivolto lontano da te e tirare delicatamente verso il basso il pollice con l'altra mano. Mentre attraversi le posizioni, assicurati di tenerle premute per cinque secondi. Quindi ripetere l'intera serie tre o cinque volte.

Per la sindrome del tunnel cubitale, gli esercizi di volo a vela del Dr. Schreiber raccomandano di colpire il nervo ulnare, noto anche come il nervo osseo divertente, che attraversa l'interno del gomito, che è collegato all'anello e al mignolo. Per farlo, allunga il braccio verso l'esterno con il palmo rivolto verso l'alto. Quindi piega il gomito verso di te in modo che il palmo sia rivolto verso di te. Quindi, ruota il polso in modo che il palmo sia rivolto verso di te, piega il polso all'indietro in modo che le dita puntino verso di te, quindi fai un movimento orientabile con il polso in modo che le dita puntino lontano da te. Infine, allunga di nuovo il braccio verso il lato mantenendo il polso piegato all'indietro e le dita rivolte verso il pavimento. Mantenere ciascuna posizione per almeno cinque secondi, quindi risciacquare e ripetere da tre a cinque volte.

2. Indossa un tutore o una stecca durante la notte

Per evitare di pizzicare i nervi durante il sonno, il Dr. Schreiber suggerisce anche di dormire con un tutore o una stecca che aiuterà a mantenere il polso e il gomito dritti per tutta la notte.

Per la sindrome del tunnel carpale, puoi facilmente trovare un tutore per il polso online o ottenerne uno dal tuo medico. E con la sindrome del tunnel cubitale, l'obiettivo, dice, è quello di mantenere il gomito dritto. Puoi farlo semplicemente avvolgendo un asciugamano attorno al gomito e usando bende o nastro adesivo per tenerlo in posizione.

3. Modifica le tue attività durante il giorno

Alcune attività diurne potrebbero anche irritare i nervi del braccio e far sentire le dita formicolanti. Una delle cause più comuni di irritazione al nervo mediano, il nervo principale che passa attraverso il tunnel carpale, è molto utilizzata dal computer. 'Avere il polso in una buona posizione neutra quando si è al computer e usare una tastiera e un mouse può ridurre al minimo l'irritazione, afferma il Dr. Schreiber.

Con la sindrome del tunnel cubitale, cose come parlare al telefono o appoggiare il gomito su un bracciolo per troppo tempo possono irritare il nervo ulnare. La soluzione? Cambia spesso la tua posizione, davvero, c'è qualcosa che un piccolo movimento non può migliorare?

Questo brillante trucco può alleviare il dolore al polso durante la digitazione per tutto il giorno: tutto ciò di cui hai bisogno è una spugna. Ed ecco come modificare la tua pratica yoga se hai dolore al polso o al gomito.