I 6 ingredienti a cui prestare attenzione nei tuoi tamponi
1/8 Inizia 2/8

Per le donne, quando arriva quel momento del mese, ti precipiti nella tua fidata scorta di tamponi (si spera) sani, prova tutti i tuoi metodi naturali per tenere a bada la sindrome premestruale e mangia gli alimenti adeguati per evitare gonfiori e sblocchi ormonali.

Ma per coloro che afferrano qualsiasi tampone disponibile (spesso del tipo Tampax e Kotex prevalente nei negozi di droga e nel tuo negozio locale o negozio di alimentari), molto probabilmente stai mettendo alcuni ingredienti piuttosto tossici in un'area del tuo corpo che è incredibilmente assorbente.



Questo perché, come sfortunatamente è la norma con i prodotti per la cura della persona, non c'è molta regolamentazione in termini di ingredienti utilizzati (da qui la rivoluzione della bellezza pulita per il mondo della cura della pelle e dei cosmetici). I produttori di tamponi e tamponi non sono nemmeno tenuti a elencare gli ingredienti sulla loro confezione.

La realizzazione di questo entusiasta Talia Frenkel, precedentemente fotoreporter che ha lavorato con la Croce Rossa e le Nazioni Unite per documentare le crisi umanitarie, ha creato L., un marchio che è iniziato con i preservativi e che ora si è ampliato per includere prodotti per la cura femminile.



'Abbiamo inserito tra i 10.000 e gli 11.000 tamponi nei nostri corpi per tutta la vita', afferma Frenkel. 'Stai mettendo dentro di te pesticidi, cloro, profumo e ogni sorta di sostanza chimica dannosa. E non ci sono studi a lungo termine sull'impatto che questi ingredienti hanno sul corpo delle donne.



Un altro fattore importante da notare? La sindrome da shock tossico non è necessariamente dovuta al fatto di lasciare il tampone troppo a lungo. 'Le persone si confondono su TSS, afferma Frenkel. 'Alla fine della giornata, è causato dalle tossine prodotte dai batteri e gli studi hanno concluso che l'uso di tamponi ad alta assorbenza aumenta il rischio di TSS. Gli additivi sintetici rendono i tamponi più assorbenti.

Fino a quando l'industria non ripulirà il suo atto, dovresti essere consapevole delle sostanze chimiche comuni nei prodotti per la cura femminile che potrebbero danneggiare il tuo corpo. E con tutti i tamponi sani (e chic) ​​emergenti sul mercato, non c'è bisogno di far passare il tuo corpo sano.

Continua a leggere per i sei articoli sull'etichetta a cui prestare attenzione.

3/8

1. Distretto

'Il rayon di viscosa altamente assorbente è uno dei quattro ingredienti sintetici che è comunemente associato all'aumento della probabilità di TSS, afferma Frenkel. 'Mentre gli altri tre ingredienti sintetici (poliestere, carbossimetilcellulosa e rayon poliacrilato) sono stati tolti dal mercato, il rayon esiste ancora oggi in molti tamponi.

4/8

2. Diossina

Questa sostanza chimica è il risultato della lavorazione del cloro. 'Secondo l'EPA, non esiste un livello sicuro di esposizione alla diossina', afferma Frenkel. È anche collegato alla distruzione dell'ormone e può influenzare il sistema immunitario.

5/8

3. Cotone non biologico

'Lo scopo del cotone geneticamente modificato è di renderlo resistente ai pesticidi e agli erbicidi, che potrebbero influenzare la crescita del cotone', afferma Frenkel. 'Ciò è problematico perché consente di spruzzare sostanzialmente più pesticidi ed erbicidi sul cotone, aumentando il rischio che i suoi residui siano presenti nel cotone presente nei nostri tamponi. Ecco perché sottolinea l'importanza dell'uso del cotone biologico, poiché è probabile che i tamponi di cotone non biologico vengano geneticamente modificati.

6/8

4. Fragranza

'La fragranza è essenzialmente una zuppa chimica', afferma Frenkel. Come per i prodotti di bellezza, i marchi non devono elencare quali sostanze chimiche stanno mettendo sotto il termine 'fragranza', quindi possono contenere ingredienti dannosi.

7/8

5. Cloro

'Il cloro viene utilizzato nei processi di sbiancamento e produce tracce di diossine nel processo, osserva Frenkel. 'Mentre la FDA sostiene che ci sono solo tracce di diossine, quando si osserva questo da un angolo cumulativo, c'è motivo di preoccupazione.

8/8

6. EPS

Il BPA è una sostanza chimica che altera gli ormoni che deriva dalla produzione di plastica ed è stata collegata al cancro. Cerca gli applicatori senza BPA quando acquisti i tamponi, afferma Frenkel.

È importante sapere cosa c'è dentro i prodotti che stai indossando (e dentro) nel tuo corpo. Questo è il motivo per cui anche i prodotti che dichiarano di essere privi di conservanti possono essere una bandiera rossa. Per quanto riguarda il cibo, almeno la FDA sta chiamando lo zucchero in grande stile.