Il modo perfetto per realizzare il tuo spray agli olii essenziali

Gli olii essenziali sono come il coltellino tascabile di strumenti per il benessere che aiutano con qualsiasi cosa, da stress e ansia, sindrome premestruale e che funge da prodotto per la pulizia non tossico. Certo, è bello avere a portata di mano alcune cose sotto forma di roll-on, ma non tutti gli oli essenziali sono sicuri da mettere sulla pelle (o ingerire). Uno dei modi più semplici e sicuri per usare gli oli essenziali è fare uno spray.

Anche se le tue abilità fai-da-te non vinceranno presto nessun premio sulla scheda Pinterest, questo è un progetto che chiunque può padroneggiare. È super semplice: tutto ciò che serve è un po 'di know-how, una bottiglia, acqua e il tuo olio essenziale (o oli se vuoi avere fantasia) di scelta. Continua a leggere per tutto ciò che devi sapere.



Ecco come effettuare lo spruzzo di olio essenziale in cinque semplici passaggi.

1. Decidi lo scopo del tuo spray essenziale

Quando si effettua uno spruzzo di olio essenziale, il primo passo è decidere a cosa serve lo spray. Ecco alcune idee per far fluire la tua ispirazione:

  • Migliorare il sonno
  • Repellente per insetti
  • Deodorante per ambienti e tessuti
  • Alleviare la depressione
  • Soluzione detergente o disinfettante
  • Olio per il corpo o profumo
  • Districante per capelli
  • Ormoni dell'equilibrio

Una volta che hai deciso perché vuoi fare il tuo spray e come pensi di usarlo, è il momento di scegliere i tuoi oli.



2. Ricerca delle proprietà dell'olio essenziale

Ora sapete perché vuoi fare uno spray agli olii essenziali, ma come fai a sapere quali oli utilizzare per la migliore efficacia? Quando fai le tue ricerche, assicurati che le fonti che stai utilizzando siano collegate a studi scientifici a sostegno delle loro affermazioni. Ad esempio, se stai facendo un tuffo profondo negli olii essenziali per l'ansia, assicurati che i siti che stai leggendo si colleghino per dimostrare che i loro consigli hanno valore.



O se tu veramente vuoi aumentare le tue conoscenze, approfondire un libro scritto da un rispettato guaritore olistico, come Eric Zielinski, DC Il potere curativo degli oli essenziali o Josh Ax, MD's Oli essenziali: medicina antica.

3. Sperimenta con i profumi

Ora che hai scoperto quali oli essenziali puoi usare come rimedio, è importante assicurarsi che i profumi funzionino per te. Il profumo è legato così tanto alla memoria che è molto individualizzato. Ciò che ti dà sollievo potrebbe non essere per qualcun altro. La tua ricerca fornisce una base solida, ma la sperimentazione è la chiave.

Proprio come i profumi, i profumi dell'olio essenziale possono essere raggruppati per tipo, come floreale, agrumato, speziato, legnoso ed erbaceo. Gli oli dello stesso tipo tendono a fondersi bene insieme.

Puoi anche cercare prodotti commerciali che ottengono l'effetto che cerchi e vedere quali oli i professionisti hanno unito. Puoi utilizzare i prodotti esistenti come guida per creare diverse miscele di oli essenziali per te stesso. Ma ovviamente, il naso di tutti è diverso. Una combinazione di profumi potrebbe mandare in estasi qualcuno lasciando disgustato il naso di qualcun altro. Quindi dovrai fare degli esperimenti per scoprire cosa ti profuma di buono.

4. Decidi i rapporti dell'olio essenziale

Se sei un principiante di olio essenziale, probabilmente è meglio iniziare con solo uno o due oli per il tuo primo spray. Man mano che acquisisci maggiore sicurezza, esperienza e fai crescere la tua collezione di oli, puoi sperimentare l'utilizzo di una varietà di oli in una miscela.

Mentre mescoli oli diversi per scoprire quale profilo di profumo desideri ottenere, inizia con un rapporto 1: 1 di oli diversi. Guarda come ha un odore, quindi regola il profilo e i rapporti del profumo da lì. In genere, quando si crea una miscela di oli essenziali, ci saranno uno o due oli di cui si utilizza di più come profumo principale. Altri oli aggiunti sono gratuiti e in proporzioni minori, a seconda delle tue preferenze di profumo e delle proprietà che stai cercando.

5. Crea il tuo spray

Quando si sceglie il flacone spray, il vetro può essere un po 'più costoso della plastica, ma poiché gli oli essenziali possono degradare la plastica, vale la pena spendere qualche soldo in più, soprattutto se si utilizzerà lo spray sulla pelle; non vuoi che nessuna brutta sostanza chimica della plastica ti faccia strada.

Per fare uno spray, mescola i tuoi olii essenziali con acqua purificata o distillata, che puoi acquistare nel negozio di alimentari. La forza della miscela dipende totalmente da te. A seconda delle dimensioni della bottiglia, gioca con il numero di gocce di ciascun olio essenziale e quanta acqua aggiungi. Per un profumo più forte, mescola 2 once. di acqua nel flacone spray con 15-25 gocce di oli essenziali. Per un profumo più mite, una buona regola empirica è di 20 gocce di olio essenziale in 4 once. d'acqua.

È possibile aggiungere più acqua o olio per regolare i rapporti su o giù. Registra quanta acqua e quanta parte di ogni olio hai aggiunto alla bottiglia per tenere traccia. In questo modo, dopo aver inchiodato la tua ricetta, sarai in grado di ricrearla.

Per usare lo spray, ricorda che olio e acqua non si mescolano bene prima di ogni utilizzo.

Gli oli essenziali hanno così tanti benefici naturali. Una volta che inizi a produrre e utilizzare i tuoi spray agli olii essenziali, sarai entusiasta di quanto sia facile inventare i tuoi rimedi a casa.

Puoi anche fare il fai-da-te con il tuo detersivo per il bucato e la maschera per migliorare l'umore.