L'hack di produttività che in realtà fa sentire meglio il tuo cervello

Anche se utilizziamo religiosamente le app di promemoria e il nostro calendario di Google, ammettilo: ci sono alcuni giorni in cui ti dedichi completamente uno compito. Se il tuo sistema affidabile (ma non altrettanto ermetico di quanto pensassi) non funziona nel modo in cui ne hai bisogno, considera il diario dei proiettili, noto anche come 'BuJo'.

Se non hai familiarità con il vivace metodo di organizzazione Marie Kondo per la pianificazione (che ha un seguito di culto e centinaia di migliaia di post su Instagram), il journal journal è un hub snello e completo per il tuo calendario, elenchi di cose da fare, e note.

Non è come il tipo di pianificatore che puoi prendere in farmacia. Creato dal Brooklynite Ryder Carroll, BuJo è un vero metodo personalizzabile, ed è così intricato che ha una sua chiave.

guardando tra le sue gambe

Ma c'è un metodo per la follia, e il neuroscienziato comportamentale Daniel Levitin (autore di La mente organizzata e l'imminente Una guida sul campo ai bugiardi) recentemente ha parlato con Science of Us del perché.

La complessità in realtà rende il diario più efficace: ti costringe a fare grafici e usare simboli (dopotutto lo fai tu stesso) e quindi utilizza abilità motorie e cognitive che aiutano ad alleviare il tuo cervello dallo stress di concentrarti su una cosa anche per lungo. E come probabilmente saprai per esperienza, scrivere le cose (e persino disegnarle) ti aiuta a ricordare le cose meglio che semplicemente digitarle.

mappa di riflessologia del piede

'Quando hai un pezzo di carta davanti a te, ti incoraggia a espandere il tuo campo visivo e ad espandere la tua immaginazione, dice Levitin. Poiché il journaling dei proiettili richiede molto tempo e ti costringe a visualizzare il tuo calendario a mano, può portare a una creatività che non ottieni da un elenco di cose da fare sul tuo computer.

Secondo Levitin, 'esternalizzare la tua memoria semplifica l'esecuzione delle attività. 'In altre parole, non limitarti a tenere traccia delle cose nella tua testa', afferma. 'In qualche modo ottenere ciò che hai in testa là fuori nel mondo, sia che ciò significhi scriverlo in un diario o in piccole schede tre per cinque, che copre la tua scrivania, il tuo frigorifero e le tue pareti con Post-it, (o) memo vocali.

Inoltre, se lo metti qualunque cosa devi ricordare in un posto, probabilmente ti verrà ricordato di un'altra cosa importante una volta che apri il tuo notebook per guardare qualcos'altro. Sembra qualcosa che devo saltare su APPENA POSSIBILE. Chiunque altro?

Il journaling di Bullet è ottimo per la tua produttività, ma sapevi che il journaling può renderti un professionista della pianificazione dei pasti (tra le altre cose)? Per ulteriori hack da utilizzare sul posto di lavoro, ecco otto cose che le donne di successo fanno (quasi) ogni giorno.