Il riassunto finale dello studio cinese: ecco cosa devi sapere

Lo studio cinese è uno di quei libri pesanti e importanti di cui forse si parla più di quanto effettivamente letto. È facile capire perché: in 417 pagine ricche di dati nutrizionali e statistiche di ricerca, è molto da digerire, non esattamente una lettura da spiaggia.

Ma vale la pena conoscerlo poiché il libro si basa su uno dei più grandi studi completi sulla nutrizione umana mai condotti, lanciato attraverso una partnership tra la Cornell University, l'Università di Oxford e l'Accademia cinese di medicina preventiva, con dati raccolti in un arco di 20 anni. Nel Lo studio cinese, T. Colin Campbell, PhD, e suo figlio, Thomas M. Campbell II, MD, discutono e analizzano i risultati dello studio (e altre influenti ricerche sulla nutrizione) e raccomandano il loro protocollo per la migliore dieta per la salute a lungo termine.



Nei 13 anni dalla sua pubblicazione, ha ispirato figure influenti come Bill Clinton a diventare vegano, un programma di certificazione nutrizionale a base vegetale presso Cornell che è popolare tra chef, nutrizionisti e coach della salute, e il documentario Forks Over Knives.

Naturalmente, come tutti i consigli nutrizionali, ci sono molte critiche alla ricerca e alle conclusioni, specialmente tra i sostenitori della dieta Paleo. Lo leggiamo dall'inizio alla fine per te, prendendo appunti lungo la strada, così saresti al corrente delle affermazioni degli autori, indipendentemente dal fatto che tu scelga di rinunciare o meno alla carne di manzo per i broccoli.



Ecco il tuo cheat sheet in 10 passaggi per Lo studio cinesele conclusioni di

1. Le statistiche sanitarie americane fanno paura. Potresti sentirti abbastanza in forma, ma il paese nel suo insieme non è molto bello. I ricercatori passano molto tempo citando statistiche spaventose sull'obesità, sul diabete e sulle malattie cardiache che indicano la necessità di un cambio di dieta americano. Anche gli americani pagano di più per l'assistenza sanitaria rispetto a qualsiasi altro paese e non hanno una salute migliore per dimostrarlo. Probabilmente è l'unica sezione del libro no un esperto di nutrizione discuterebbe con.



2. Le conclusioni sono basate su Un sacco di dati. Non stanno parlando di un piccolo studio sui topi. Dopo anni di controversi risultati di laboratorio sugli animali, i ricercatori hanno dovuto vedere come si sono comportati negli esseri umani. Lo studio che hanno creato includeva 367 variabili, 65 contee in Cina e 6.500 adulti (che hanno completato questionari, esami del sangue, ecc.). 'Quando abbiamo finito, abbiamo avuto più di 8000 associazioni statisticamente significative tra stile di vita, dieta e variabili della malattia. Includono inoltre una vasta gamma di dati di ricerca aggiuntivi provenienti da altre fonti.

3. Le proteine ​​animali promuovono la crescita del cancro. L'autore del libro T. Colin Campbell, PhD, è cresciuto in un caseificio, quindi si godeva regolarmente un bicchiere di latte sano. Non più. Il dott. Campbell afferma che in numerosi studi sugli animali sottoposti a revisione paritaria, i ricercatori hanno scoperto che potevano effettivamente attivare e disattivare la crescita delle cellule tumorali alzando e abbassando le dosi di caseina, la principale proteina trovata nel latte di mucca.

4. Dovresti essere preoccupato per la cattiva alimentazione più che per i pesticidi. Il cibo che mangi influenza il modo in cui le tue cellule interagiscono con le sostanze cancerogene, rendendole più o meno pericolose, spiegano gli autori. 'I risultati di questi, e molti altri studi, hanno dimostrato che la nutrizione è molto più importante nel controllo della promozione del cancro rispetto alla dose del carcinogeno iniziale, affermano.

5. Le malattie cardiache possono essere invertite attraverso l'alimentazione. Gli autori condividono il lavoro di altri medici rispettati che sostengono sostengano le conclusioni dei propri dati e alcuni dei più interessanti riguardano le malattie cardiache. Caldwell B. Esselstyn, Jr., MD, medico e ricercatore presso il miglior centro cardiaco del paese, The Cleveland Clinic, ha trattato 18 pazienti con malattia coronarica accertata utilizzando una dieta a base vegetale a base di cibi integrali. Non solo l'intervento ha fermato la progressione della malattia, ma il 70% dei pazienti ha visto un'apertura delle arterie ostruite. Il dottor Dean Ornish, laureato alla Harvard Medical School, ha completato uno studio simile con risultati coerenti. Ma hey, questa è in realtà una malattia del cuore incoraggiante legittimo essere invertito.

6. I carboidrati non sono (sempre) nemici. I carboidrati raffinati e altamente elaborati fanno male, ma i cibi vegetali sono ricchi di carboidrati sani, affermano gli autori. La ricerca mostra che diete come Atkins o South Beach possono avere effetti collaterali pericolosi. Mentre possono causare una perdita di peso a breve termine, sacrificherai la salute a lungo termine.

7. Il cancro non è l'unica malattia che le piante possono scongiurare. Non sono solo il cancro e le malattie cardiache che rispondono a un alimento intero, una dieta a base vegetale, affermano gli autori. La loro ricerca ha dimostrato che può anche aiutarti a proteggerti da diabete, obesità, malattie autoimmuni, ossa, reni, occhi e malattie del cervello. Stai ottenendo che le piante sono abbastanza miracolose ormai?

8. Non è necessario personalizzare la dieta per specifici benefici per la salute. Mangiare sano può sembrare segmentato: i broccoli prevengono il cancro al seno, le carote fanno bene agli occhi e, a proposito, hai ricevuto abbastanza vitamina C oggi? 'La nutrizione che è veramente benefica per una malattia cronica sosterrà la salute su tutta la linea, spiegano gli autori.

9. Non è necessario mangiare carne. 'Non esistono praticamente nutrienti negli alimenti di origine animale che non siano meglio forniti dalle piante', affermano gli autori. Proteine, fibre, vitamine, minerali - lo chiami tu, ce l'hanno, insieme a importanti benefici per la salute.

10. L'asporto è semplice: mangia le piante per la salute. 'Le persone che hanno mangiato i cibi più animali hanno avuto la malattia più cronica. Le persone che hanno mangiato gli alimenti più vegetali erano i più sani, affermano gli autori. Che tu stia diventando vegano o meno, ti suggeriscono di mettere quante più piante possibile nel tuo piatto ad ogni pasto.

Pronto per iniziare a cucinare più verdure? Questo è il modo migliore per farlo. O che ne dici di sorseggiare più bontà a base vegetale? Dai un'occhiata a questi frullati (che ti daranno un aspetto luminoso).

Questa storia è stata originariamente pubblicata il 23 settembre 2011; è stato aggiornato il 9 agosto 2018.