Le vitamine che possono causare l'acne e perché dovresti riconsiderarle

Proprio quando pensavi di fare qualcosa di grande per la tua salute, si scopre che il tuo integratore alimentare potrebbe avere un effetto indesiderato sulla pelle.

Leslie Baumann, MD, una rinomata dermatologa di Miami che ha scritto la Bibbia sulla salute della pelle La soluzione del tipo di pelle afferma che l'assunzione di determinate vitamine B, in particolare vitamina B6 e B12, potrebbe essere alla base di attacchi di acne. Non sporco o olio.



'Quelli con una storia di acne sono più inclini, ma ho visto la vitamina B causare l'acne anche in quelli senza una storia', afferma il dott. Baumann. Come o perché queste vitamine del complesso B causano l'acne non è esattamente noto.

Secondo Baumann, non è necessario evitare necessariamente le vitamine del gruppo B nelle patate, le banane e i ceci contengono molto B6; e uova e pesci nuotano con B12. Ma riconsidera la tua multi-vitamina e l'assunzione di bevande energetiche. Red Bull non così innocente, mentre ti dà le ali con caffeina e vitamina B, può anche darti brufoli.



'Se noti delle riacutizzazioni di acne che coincidono con integratori o bevande energetiche, smetti di prenderle e vedi se la tua pelle si schiarisce. Dagli circa un mese, consiglia il dottor Baumann.



È interessante notare che B6 e B12 non sono le uniche vitamine che possono avere effetti negativi sulla pelle. B3, comunemente noto come niacina, può causare arrossamenti e dosi troppo elevate di selenio e vitamina A possono causare la caduta dei capelli, afferma Baumann. E sapevi già che assumere la vitamina D attraverso la luce solare da sola non è una buona idea. -Bora Chang

Vuoi combattere l'acne in modo naturale? Ecco 10 modi per farlo, il che è abbastanza utile considerando che ci sono molti modi in cui potresti sabotare la tua pelle senza nemmeno rendertene conto.