Questa ricetta di toner all'acqua di rose a 2 ingredienti dà nuova vita al tuo bouquet di fiori
1/2

Le rose sono per San Valentino ciò che gli avocado sono per i frullati-a chiave componente. Ma se vuoi che il tuo bouquet duri un po 'più di una settimana, Stefani Bittner e Alethea Harampolis di Homestead Design hanno un modo geniale per dare nuova vita ai petali avvizzenti: usarli per creare un detergente per il viso all'acqua di rose che lenisce la pelle.

Con solo i resti del tuo bouquet e un po 'di H2O, puoi creare un toner anti-infiammatorio che non solo agisce come un astringente rinfrescante, ma fornisce anche un profumo delizioso e calmante.



L'ispirazione per questa ricetta è nata da quello che potresti chiamare un amore di famiglia. 'Siamo entrambi cresciuti nei giardini delle nostre mamme e siamo stati giardinieri per tutta la vita', afferma Harampolis dei modi di fare i fiori del duo (molti dei quali sono condivisi nel loro nuovo libro, Raccogliere).

Considera questo il dono che continua a dare.



Pronto a nutrire la tua pelle? Scorri verso il basso per vedere come creare il tuo toner facciale all'acqua di rose.

Iniziare

2/2

Toner viso all'acqua di rose

ingredienti
15-30 rose
3 tazze di acqua distillata
Circa 12 cubetti di ghiaccio



1. Immergi le rose nell'acqua fredda del rubinetto per pulirle e rimuovi i petali. Metti una ciotola media resistente al calore capovolta sul fondo di una pentola capiente.

2. Spargi i petali di rosa attorno alla ciotola rovesciata. Versare l'acqua distillata sui petali, quindi posizionare una seconda ciotola resistente al calore sopra la prima, con il lato destro rivolto verso l'alto. Copri la pentola con il coperchio capovolto in modo che la maniglia del coperchio sia all'interno della pentola.

3. Portare l'acqua a fuoco lento sulla stufa. Quando vedi della condensa sul lato inferiore del coperchio, metti alcuni cubetti di ghiaccio direttamente sopra il coperchio o su un canovaccio sopra il coperchio; questo aiuta ad attirare la condensa piena di essenza di rosa al centro del coperchio, in modo che possa gocciolare nella ciotola. Continua a cuocere a fuoco lento i petali fino a quando tutta l'acqua non è stata raccolta nella ciotola superiore, che può richiedere circa 45 minuti. (Fai attenzione a non bollire più a lungo di questo. L'essenza delicata può cuocere troppo o puoi bruciare la padella se l'acqua bolle.)

4. Rimuovere la ciotola superiore dalla pentola. Versare con cura l'acqua di rose calda dalla ciotola attraverso un imbuto in una bottiglia sigillabile o un piccolo barattolo. Fai attenzione a non versare nessuna delle preziose essenze. L'acqua di rose è pronta per l'uso e dura fino a tre mesi.

5. Filtrare i petali rimanenti dall'acqua e raccogliere l'eventuale acqua rimasta nella padella. L'acqua bollita ha un colore più scuro dell'essenza, ma ha ancora un profumo meravigliosamente roseo. Aggiungilo alla tua acqua di rose o tienilo separato e usalo per aromatizzare bevande o prodotti da forno.

Se stai cercando altri modi per mostrarti un po 'di amore per te stesso, prova uno di questi tre progetti artigianali a base vegetale o trasforma il tuo bagno in un rituale da sogno, auto-rivitalizzante.