Abbiamo chiesto a uno psicologo come far fronte quando davvero, davvero manca qualcuno

A volte i sentimenti di profondo desiderio per qualcuno che non è più nella tua vita si insinuano quando meno te lo aspetti. Forse è perché una canzone arriva nella tua playlist di Spotify che hanno adorato. Forse è perché Netflix ha appena annunciato la terza stagione di uno spettacolo che guardavi insieme. O forse sei a casa da solo e non puoi fare a meno di ricordare tutti i momenti divertenti che hai passato insieme. Qualunque sia la ragione, fa sempre schifo.

'Non c'è una risposta su cosa fare quando ti manca qualcuno, dipende davvero dalla situazione', afferma lo psicologo Gregory Kushnick, PsyD. Al suo punto, alle prese con la sensazione di perdere un ex contro un amico che si è trasferito o una persona cara che è morta sono tutti scenari completamente diversi. Fortunatamente, ha esperienza nell'aiutare i clienti in questi tempi difficili e condivide anche i suoi consigli qui.



Continua a leggere per i consigli degli esperti di uno psicologo su cosa fare quando ti manca qualcuno.

1. Se ti manca qualcuno che vive lontano

Può davvero fare schifo quando il tuo partner criminale non è più solo un sms di essere in grado di incontrarsi per l'happy hour o una lezione di spin. Ma ciò non significa che non puoi avere date virtuali a lunga distanza. 'Aiutare a fissare orari programmati per parlare al telefono, afferma il dott. Kushnick. 'In questo modo, ti dà sia qualcosa da guardare al futuro sia un momento per ritrovarci a vicenda. Sottolinea che fare affidamento esclusivamente sui social media per rimanere riempiti su ciò che l'altra persona sta facendo non funzionerà. 'Questo dà un falso senso di vicinanza e in realtà non ti stai collegando, dice.

Se è nel tuo budget, il Dr. Kushnick afferma che può anche aiutare a pianificare viaggi per visitarsi. Come le telefonate, questo dà qualcosa da guardare al futuro e un modo per mantenere forte la relazione.



Dice anche che è importante essere anche con gli altri IRL. 'Se il tuo amico che era la tua persona preferita con cui socializzare si è trasferito, ci sono anche altre persone che possono soddisfare tale esigenza, dice. Sì, il tuo migliore amico che ora vive in tutto il paese è stato il tuo punto di partenza per verificare nuove lezioni di fitness, ma dovresti dare ad altre persone la possibilità di questo tipo di attività sociali. Non stai sostituendo il tuo vecchio amico; stai facendo spazio per uno nuovo.



2. Se ti manca un ex

Anche se ti sei lasciata per una buona ragione, anche se è stata una tua scelta, anche se il tuo ex era un coglione totale ... è ancora del tutto normale perderli. Ma a meno che la tua rottura non sia stata del genere estremamente raro in cui si è conclusa reciprocamente senza sentimenti duri, il Dr. Kushnick raccomanda di non seguire il tuo ex sui social media. (E questo include prendere in prestito il telefono del tuo amico per 'controllare molto velocemente.' 'Prolunga la sofferenza, dice.

Piuttosto che sguazzare nella corsia della memoria dai colori rosati di Instagram, il dott. Kushnick suggerisce di ricordare a te stesso i motivi per cui la relazione non ha funzionato per mettere le cose in prospettiva. (Ora è il momento perfetto per capire come hanno dimenticato il tuo compleanno o sono sempre stati un coglione dei tuoi amici). Suggerisce di ricordarti attivamente delle tue migliori qualità e che tu volontà trova qualcun altro che apprezza quelle qualità. Traduzione: È ora di fare il pieno di energia.

Il dottor Kushnick dice che se stai ancora lottando per far fronte alla rottura, può essere utile parlarne con un terapeuta. 'Quando ti manca qualcuno, devi elaborarlo, dice. 'Può essere davvero utile trovare persone che abbiano la profondità di parlare di quello che stai facendo. Se non hai accesso a un terapeuta, dice che anche parlarne con alcuni amici senza giudizio può essere cruciale per aiutarti a elaborare ciò che stai attraversando.

Nel frattempo, affidati alla tua rete di supporto. Se ti manca il tuo ex S.O., vai a yoga con un amico o chiama tua madre; la chiave è connettersi con le persone che ti apprezzano. Ex, chi?

3. Se ti manca un amico con cui hai perso il contatto

Forse Facebook Timehop ​​è riemerso in una vecchia foto di matricola che ti ha fatto pensare al tuo ex compagno di stanza. Oppure ti ritrovi a visitare una città che qualcuno che conosci dal liceo si è trasferito qualche anno fa. Dovresti contattare queste persone con cui non parli da anni? O sarebbe davvero imbarazzante? 'Devi valutare i rischi di entrare effettivamente in contatto con quella persona', afferma il dott. Kushnick. 'Ad esempio, se mandi un messaggio a Facebook al tuo amico ma non rispondi, starai bene? Cosa speri di uscire dallo scambio? Se ti senti come se fossi in un buon posto nella tua vita adesso ma vuoi riaprire la comunicazione, dice di andare avanti e inviare quel messaggio, dicendo che ci stavi pensando. Potrebbe essere l'inizio di una rinnovata amicizia.

Tuttavia, dice che vale la pena capire se è la persona reale che ti manca o se ti manca la funzione dell'amicizia. 'Forse ti manca quel compagno di college con cui eri solito battere le sbarre. Potrebbe essere un indicatore del bisogno di uno sbocco sociale, dice. È possibile che ti manchi il idea di quell'amico - e di chi erano soliti essere per te - piuttosto che per la persona stessa.

Il dott. Kushnick afferma che è naturale che le amicizie cambino nel tempo, il che può contribuire a svenire. Se la tua amica che esce diventa una nuova mamma, per esempio, probabilmente non andrai più allo stesso modo, ed è del tutto normale. 'Devi capire che il contesto della tua relazione cambierà, dice. Ti preoccuperai ancora di ciò che accade nella vita dell'altro, che non cambierà necessariamente, ma i modi in cui trascorri del tempo insieme e le cose di cui parli probabilmente cambieranno. Ciò significa che spesso dovrai essere un po 'più flessibile, come offrirti di uscire a casa sua invece di colpire il bar. Accettare e accogliere questi cambiamenti ti aiuterà a colmare il divario con questi amici.

4. Se ti manca qualcuno che è morto

Questo, ovviamente, è lo scenario più difficile. Per alcune persone, parlare della persona amata perduta aiuta enormemente. Per altri, potrebbero non essere ancora pronti a farlo. Mentre il dott. Kushnick afferma che la terapia può aiutare qualcuno a elaborare il dolore, suggerisce anche una sperimentazione delicata per vedere cosa funziona per te. Se guardi una foto e ti dà conforto, inclinati. Se ti fa sentire peggio, per ora va bene mettere via le foto.

Connettersi con altre persone, sia che si tratti di altre persone che conoscevano la persona morta o di un gruppo di sostegno al dolore, può aiutare anche. 'Un'ambientazione di gruppo è molto potente, richiede solo un po 'di pazienza per poter ascoltare anche le storie di altre persone, dice il dott. Kushnick. Ma ancora una volta, dice che non è per tutti. 'A volte le persone si sentono come se non fossero pronte a farlo, che è difficile da aprire, dice.

'Ciò che in genere aiuta è una combinazione di ricerca di un luogo in cui elaborare la perdita e di parlarne', afferma. La terapia è qualcosa che dice che controlla entrambe le scatole praticamente per chiunque. 'Spesso, offre alle persone un modo di pensare a come vogliono conservare i loro ricordi e trasmettere l'eredità della persona amata, afferma il dott. Kushnick, con il supporto guidato di un professionista, nientemeno.

Se non sei ancora pronto a parlare della persona amata, il dott. Kushnick dice di non cercare di affrettarlo. Concentrati invece sul passare il tempo facendo cose che ti rendono felice, che si tratti di uno sbocco creativo, di trascorrere del tempo con gli amici o di riversare le tue energie in un nuovo progetto.

Quando si tratta di perdere qualcuno, anche se le circostanze variano, è qualcosa che praticamente tutti sperimentano ad un certo punto della loro vita. La chiave è elaborare le tue emozioni e agire di conseguenza. E, come con qualsiasi emozione dura, cura di sé, cura di sé, cura di sé.

Ecco perché la connessione sociale è una parte importante del benessere. In quella nota, ecco alcuni consigli su come fare amicizia da adulti.