Che cosa * realmente * significa se i tuoi muscoli non sono doloranti dopo un allenamento

Ci sono un paio di cose che amo fare con un allenamento. Il numero uno è che sto cavalcando alte endorfine. E due è che riesco a sentire quell'ultra soddisfacente realizzazione di avere i muscoli doloranti.

Voglio dire, sì, fa schifo quando salendo le scale mi fa male e le gambe mi fanno sentire molto pesanti, ma mi fa anche sentire orgoglioso, perché so di aver fatto un buon lavoro durante il mio sudore. È anche esattamente il motivo per cui mi arrabbio un po 'se i miei muscoli non sono dolorante dopo un allenamento.



Non sono solo, l'essere dolorante è diventata una specie di valuta di fitness. È sicuramente fuorviante, però. 'Se sei un atleta di alto livello o un esperto in palestra, stai provando ogni sorta di cose per provare dolore perché ti dà la sensazione di essere realizzato, dice Rondel King, MS, un fisiologo dell'esercizio NYU Langone Sports Performance Center. 'Ma arriva a un punto in cui non è necessario sentire quel dolore.

Non è come se il tuo allenamento non significasse nulla, BTW. Ma gli esperti notano che il dolore muscolare non equivale necessariamente a un buon allenamento. 'Se non sei dolorante dopo un allenamento, ciò non significa che non ti sei allenato, dice Chase Weber, un allenatore di celebrità. (Voglio dire, ovviamente.) 'Indolenzimento significa solo che hai lavorato un muscolo che non è stato lavorato per un po', o che il muscolo non ha avuto abbastanza resistenza. Potrebbe anche essere dolente o più tenero del normale perché era un movimento diverso. Aggiunge anche che a volte il dolore non proviene affatto dal tuo allenamento, ma da come il tuo corpo è stato preparato in precedenza, o non preparato in modo adeguato in anticipo. 'Il dolore può anche significare che non hai idratato, non ti sei alimentato correttamente o che il tuo corpo può essere stanco, il che significa che si sta esercitando ancora di più, dice. Quindi anche le abitudini alimentari e di vita contano.



King aggiunge che in realtà non è una brutta cosa se i muscoli non si trascinano dopo il sudore: 'C'è una soglia di quanto puoi fare, una soglia di forza e la quantità di ripetizioni che puoi fare. Quindi alcune persone fanno plateau, dice. 'In realtà è bello che tu non ti senta dolorante, se sei un appassionato frequentatore di palestra, perché significa solo che il tuo corpo si è costruito e adattato a ciò che ci fai. Non è necessario sentirsi sempre male.



'In realtà è bello che tu non ti senta dolorante, se sei un appassionato frequentatore di palestra, perché significa solo che il tuo corpo si è costruito e adattato a ciò che ci fai. -Rondel King

Dopotutto, il dolore muscolare deriva comunque dalla rottura dei muscoli. 'Quando i tuoi muscoli avvertono dolore o quel disagio, significa essenzialmente che hai danneggiato le fibre muscolari, spiega King. 'Anche questa è una buona cosa, ovviamente quando si trova entro una certa soglia. Allenarsi o fare allenamento di resistenza sta fornendo uno stimolo a quei muscoli e li cambia effettivamente strutturalmente, quindi li stai danneggiando a un punto in cui puoi spostarli attraverso una nuova gamma di movimenti.

Un altro buon motivo per cui potresti non essere dolorante è che il tuo gioco di fitness sta migliorando. 'Può darsi che stai migliorando, dice Weber. 'Potresti essere pronto a salire di peso, portarlo al passaggio successivo e spostare le cose su un gradino. Probabilmente stai raggiungendo alcuni obiettivi e non in cattive condizioni come pensi di essere. Bene, questa è una buona notizia.

'Il dolore muscolare è un buon indicatore dell'intensità dell'esercizio, afferma King. 'Se fai una mossa e torni tra un paio di giorni e lo fai di nuovo senza sentirti dolorante in seguito, significa che il tuo corpo si è adattato. Pertanto, fornire sempre un nuovo stimolo e tenere traccia del carico, del volume e dell'intensità nel tempo per aiutare a progettare un programma adeguato che sia completo ti aiuterà a raggiungere i tuoi obiettivi.

In realtà, tutto dipende dal fatto che stai facendo del tuo meglio o meno quando ti alleni. 'Se ti sei spinto, questo è ciò che conta, dice Weber. Altrimenti, se non sei veramente soddisfatto fino allo scatto del tuo corpo, prendilo come un segno per essere più esplosivo la prossima volta che ti alleni, non è mai una brutta cosa.

A proposito, ecco cosa devi sapere sulla contrazione lenta e sulle fibre muscolari a contrazione rapida in termini di gioco di fitness. E questa è la differenza tra l'utilizzo di peso corporeo e pesi in un allenamento