Quando si tratta di edulcoranti sani, il che è meglio: agave o miele?

Zucchero di cocco, sciroppo d'acero, melassa ... non mancano gli zuccheri bianchi che sostituiscono i buongustai su cui si basano per addolcire le loro ricette in modo del tutto naturale. La maggior parte di essi presenta forti differenze: nessuno confonderà lo sciroppo d'acero con il cacao. Ma quando si tratta di agave e miele, due dolcificanti naturali che spesso compaiono in ricette sane, non è così facile distinguerli.

In superficie, agave e miele sembrano simili. Considerando quanto può essere costoso rifornire la tua dispensa di ingredienti sani, vale la pena sapere se hai davvero bisogno di acquistarli entrambi o se puoi fare affidamento su uno per fare il lavoro ogni volta. Continua a leggere per capire come l'agave e il miele differiscono l'uno dall'altro e cosa dice un dietista registrato sui benefici per la salute di entrambi.



Scorri verso il basso per tutto ciò che devi sapere sull'agave contro il miele.

Come sono fatti l'agave e il miele

Prima di arruolare un RD per valutare i benefici per la salute di entrambi, aiuta a sapere esattamente cosa sono realmente l'agave e il miele e come sono fatti. L'agave proviene dalla pianta di agave, un succulento originario delle Americhe, che produce la linfa dolce al suo interno. Le piante vengono portate in una struttura in cui la linfa viene estratta attraverso un processo di cottura a pressione. Quindi, viene pulito, imbottigliato ed esportato.

Il miele, come probabilmente ricordi dai tempi della scuola elementare, è fatto dalle api. Inizia come il nettare dei fiori, che le api raccolgono e portano ai loro favi. Lì, viene trasformato in zuccheri semplici e conservato. Gli apicoltori quindi raccolgono il miele, lo filtrano e lo imbottigliano. Poiché le api svolgono un ruolo cruciale nella produzione di miele, non è considerato un alimento vegano come l'agave.



Strutturalmente, la dietista registrata Dana Hunnes, PhD, MPH, RD, afferma che il miele è più vicino allo zucchero da tavola di quanto lo sia l'agave. Lo zucchero da tavola (noto anche come saccarosio) è composto da glucosio e fruttosio. Sia l'agave che il miele contengono anche glucosio e fruttosio, ma il dott. Hunnes spiega che i rapporti nel miele sono più vicini allo zucchero da tavola rispetto all'agave, che è principalmente fruttosio. Questa lezione di chimica entra in gioco quando si entra nei profili nutrizionali.



Qual è l'alternativa allo zucchero più sana di tutti? Guarda il video qui sotto per scoprire:

L'agave e il miele hanno benefici per la salute?

Solo perché il miele assomiglia più da vicino allo zucchero da tavola a livello chimico non significa che l'agave sia automaticamente la scelta più sana; Il dottor Hunnes dice che è più sfumato di così. 'L'agave in dosi molto piccole - un cucchiaino o giù di lì - può essere più salutare dello zucchero da tavola perché è principalmente fruttosio e quindi non influenzerà i livelli di glucosio nel sangue tanto quanto lo zucchero vecchio normale, ma il suo fruttosio potrebbe indurlo a contribuire al fegato grasso o aumento della deposizione di grasso nel corpo, dice. Mentre il fruttosio è a basso indice glicemico, può portare ad un aumento del peso corporeo in quantità eccessive.

Per quanto riguarda il miele, il dott. Hunnes afferma che la principale differenza tra il dolcificante e lo zucchero da tavola (e l'agave) è che è legata a numerosi benefici per la salute. Il miele è noto per essere antibatterico e può aiutare a guarire il rivestimento intestinale, le allergie e persino l'acne, se applicato localmente. È anche ricco di antiossidanti, il che significa che può aiutare a proteggere il corpo dalle malattie. Il miele di Manuka in particolare è noto per essere una fonte particolarmente potente di questi benefici.

Va bene, quindi quale dovrei comprare?

Poiché l'agave non può vantare gli stessi superpoteri che il miele può, il miele esce in cima alla scelta più sana, anche se va comunque notato che entrambi sono fonti di zucchero alla fine della giornata e dovrebbero essere trattati come tali, usati in moderazione. 'Dal punto di vista della dolcezza, sia l'agave che il miele sono più dolci dello zucchero da tavola e quindi puoi usarne meno dello zucchero da tavola, dice il dott. Hunnes.

Nota anche che il miele e l'agave hanno un sapore leggermente diverso: il miele ha più di un gusto floreale mentre l'agave è più neutra, quindi potresti voler avere entrambi a portata di mano per ottenere il profilo di gusto che stai cercando, quando cucini vari cibi .

Ma in generale, nella battaglia di agave contro miele, questa è una battaglia in cui il miele esce in cima. A meno che tu non sia vegano, ovviamente.

Dai un'occhiata a questa guida completa ai sostituti dello zucchero bianco completamente naturali per informazioni di cottura più salutari. Inoltre, tutti i modi in cui lo zucchero si nasconde sulle etichette degli alimenti.