I tuoi 7 chakra, spiegati, oltre a come capire se sono bloccati

Le probabilità sono che, se hai frequentato una lezione di yoga, una meditazione di gruppo o ti sei lasciato andare in una sessione di reiki di un'ora, il tuo istruttore o praticante ha probabilmente parlato dei tuoi chakra. Nella mia lezione di yoga, il mio insegnante spesso fa apparire il chakra del terzo occhio, situato tra le sopracciglia, dicendo che è responsabile dell'intuizione umana e della luce interiore dentro di noi. Ma cosa sono i chakra, davvero?

Letteralmente parlando, la parola 'chakra dal sanscrito si traduce in' ruota o 'disco, ma fa riferimento a un centro di energia spirituale all'interno del corpo umano, di cui ce ne sono sette lungo la colonna vertebrale e attraverso il collo e la corona della testa, secondo il centro di Chopra.

Letteralmente parlando, la parola 'chakra dal sanscrito si traduce in' ruota o 'disco, ma fa riferimento a un centro di energia spirituale all'interno del corpo umano.

E se pensi che i chakra siano solo una parte di tutte le cose woo-woo oggi, ripensaci: 'Il sistema dei chakra è nato in India tra il 1500 e il 500 a.C. nel testo più antico chiamato Veda, dice Fern Olivia, una guaritrice di reiki e yoga istruttore, dice. I Veda sono i primi documenti letterari sanscriti e le più antiche scritture dell'induismo. Per quanto riguarda lo scopo dei sette chakra? 'Ognuno di essi corrisponde a organi specifici, nonché a stati fisici, emotivi, psicologici, emotivi e spirituali dell'essere e influenza tutte le aree della tua vita', afferma Olivia. 'All'interno di questi chakra c'è' prana ', ovvero la pura energia di guarigione pura, che è tutto intorno a noi e dentro di noi, per mantenerci sani, felici e vibranti.

Mentre non ci sono molte prove scientifiche occidentali che traducono l'energia spirituale in manifestazioni fisiche, lo studio dei sette chakra e l'allineamento dei chakra, sia attraverso la meditazione, il reiki o lo yoga, è radicato nella convinzione che 'quando i chakra sono aperta e allineata, la nostra energia è costantemente a flusso libero, permettendo al prana di fluire attraverso di loro, dice Olivia. Ma prima di poter immergerti in profondità in ogni chakra, devi prima conoscere le basi.

Ecco la tua guida di alto livello alle credenze che circondano i 7 chakra e i sintomi che potresti avvertire se sono bloccati.

Il chakra della radice

Cos'è: Pensa al tuo chakra della radice (il primo chakra dell'AKA) come il fondamento di una casa, ad eccezione del tuo corpo: è robusto, stabilizzante e di supporto, mantenendo tutto in modo sicuro finché funziona correttamente. È associato con la base della colonna vertebrale, il pavimento pelvico e le prime tre vertebre, e responsabile del senso di sicurezza e sopravvivenza di un individuo, afferma Olivia. Per questo motivo, è anche collegato a qualsiasi cosa tu uso radicarti, inclusi i bisogni di base come cibo, acqua, alloggio e sicurezza, così come i tuoi bisogni più emotivi come lasciar andare la paura e sentirti al sicuro. Come ben sai, quando queste esigenze vengono soddisfatte, tendi a preoccuparti di meno.

Quando è bloccato: Una varietà di disturbi può verificarsi a seguito di blocchi, inclusi disturbi d'ansia, paure o incubi, affermano gli aderenti. Fisicamente, il primo chakra è associato a problemi al colon, alla vescica, all'eliminazione o a problemi alla parte bassa della schiena, delle gambe o dei piedi.

Il chakra sacrale

Cos'è: Considera il secondo chakra il più divertente dei sette. Situato sopra l'osso pubico e sotto l'ombelico, è responsabile delle nostre energie sessuali e creative, dice Olivia. Associato al colore arancione e all'elemento dell'acqua, quando il tuo chakra sacrale è allineato, probabilmente ti sentirai benissimo: sei amichevole, appassionato e soddisfatto con successo mentre provi anche sentimenti di benessere, abbondanza, piacere e gioia. (Bello!) Onorando il tuo corpo ed esprimendoti in modo creativo, stai mantenendo fluide le ruote delle energie.

Quando è bloccato: Quando ti senti privo di ispirazione creativa o hai una certa instabilità emotiva, il tuo chakra sacrale potrebbe non essere allineato. Allo stesso modo, questo può anche essere associato a disfunzione sessuale fisica, mentre potenzialmente si sperimenta la paura di cambiamenti, depressione o comportamenti simili alla dipendenza.

Il chakra del plesso solare

Cos'è: Con il suo nome che significa 'gemma lucente in sanscrito, il terzo chakra (da non confondere con il tuo' terzo occhio, che è il sesto il chakra più su quello tra un minuto) si dice che sia la tua fonte di potere individuale, che governa l'autostima. O come dice Olivia, è il chakra dell'azione e dell'equilibrio che si concentra sulla forza di volontà individuale, sul potere personale e sull'impegno. Situato dall'ombelico verso la cassa toracica, secondo quanto riferito governa tutte le cose metaboliche, digestive e legate allo stomaco.

Quando è bloccato: Puoi soffrire di scarsa autostima, avere difficoltà a prendere decisioni e avere problemi di rabbia o controllo. Olivia nota che non è solo sentirsi male con te stesso, ma può anche portarti a esprimere esternamente apatia, procrastinazione o che puoi trarne vantaggio facilmente. Allo stesso modo, potresti anche avere un mal di pancia di qualche tipo come problemi digestivi o gas. (Ugh.)

Il chakra del cuore

Cos'è: Come il chakra centrale, il quarto chakra, che si trova al centro del petto, rappresenta il punto in cui il fisico e lo spirituale si incontrano, secondo il Centro di Chopra. Fisicamente, si dice che incapsuli il cuore, la ghiandola del timo (che svolge un ruolo vitale nel tuo sistema endocrino e linfatico), i polmoni e il seno. E come suggerisce il nome, è tutto sull'amore. 'È il risveglio della consapevolezza spirituale, del perdono e del servizio', afferma Olivia. Associato al colore verde e rosa (sì, il millenario, tipo quarzo rosa), si ritiene che quando il chakra del cuore è allineato ed equilibrato, l'amore e la compassione fluiscono liberamente, sia in termini di distribuirlo che di recuperarlo. 'Le tue vibrazioni positive sono praticamente contagiose, dice Olivia.

Quando è bloccato: Un chakra del cuore chiuso può lasciare il posto al dolore, alla rabbia, alla gelosia, alla paura del tradimento e all'odio verso se stessi e gli altri, specialmente sotto forma di rancore verso qualcosa o qualcuno. Trattenersi sul dolore nutre sentimenti negativi e ti taglia fuori dalle opportunità di amare, e questo è solo un brutto juju, TBH.

Il chakra della gola

Cos'è: Hai zero problemi a dire come ti senti? Il tuo quinto chakra, che riguarda tutto il dire la tua verità interiore - o specificamente, assicurare che le tue verità interiori siano adeguatamente comunicate - è probabilmente ben bilanciato. Il chakra della gola governa tutta la comunicazione ed è il primo dei tre chakra esclusivamente spirituali (al contrario di quelli inferiori, che si manifestano in modo più fisico), secondo Olivia. Anatomicamente, il chakra della gola è associato a tiroide, paratiroide, mascella, collo, bocca, lingua e laringe. Quando questo chakra è sotto controllo, sei in grado di ascoltare completamente, parlare ed esprimerti chiaramente.

Quando è bloccato: Oltre ad avere difficoltà a dire la tua verità, fai fatica a prestare attenzione e rimanere concentrato o a temere il giudizio degli altri, il che può ostacolare ulteriormente la tua capacità di mantenerla reale. Fisicamente, questo blocco può manifestarsi come mal di gola, problemi alla tiroide, rigidità del collo e delle spalle o mal di testa da tensione.

Il chakra del terzo occhio

Cos'è: Non lasciare che il suo nome ti confonda. Il chakra del terzo occhio è in realtà il tuo sesto chakra e si trova fisicamente tra le sopracciglia. Si dice che organi come la ghiandola pituitaria, gli occhi, la testa e la parte inferiore del cervello siano governati dal terzo occhio. Secondo quanto riferito, governa la tua intuizione, oltre alla capacità di riconoscere e attingere. Inoltre, si dice che anche il terzo occhio sia responsabile di tutte le cose tra te e il mondo esterno, fungendo da ponte tra i due, permettendoti di tagliare qualsiasi illusione e dramma per vedere l'immagine chiara.

Quando è bloccato: Potresti avere difficoltà ad accedere al tuo intuito, a fidarti della tua voce interiore, a ricordare fatti importanti o ad apprendere nuove abilità. E se i tuoi chakra inferiori-AKA la radice, il sacro, il plesso solare e i chakra del cuore- e sono sbilanciati, probabilmente anche il tuo terzo occhio lo sarà, il che potrebbe farti agire in modo più giudicante, sprezzante e introverso. Un blocco del terzo occhio è associato a una vasta gamma di problemi, tra cui depressione, ansia e un atteggiamento più critico - mentre fisicamente si dice che causi mal di testa, vertigini e una serie di altri problemi di salute del cervello.

Il chakra della corona

Cos'è: Conosciuto in sanscrito come il Bhaswara chakra o 'chakra del loto dai mille petali, è il centro dell'illuminazione e la nostra connessione spirituale con il nostro sé superiore, gli altri e, in definitiva, il divino, secondo il Centro di Chopra. Come suggerisce il nome, il settimo chakra si trova sulla sommità della testa. Se allineate, si dice che le realizzazioni che avvengono dentro di te siano sulla falsa consapevolezza, coscienza, indivisa e espansiva. Fondamentalmente, più grande di te e tuttavia parte di un universo gigante.

Quando è bloccato: Un blocco del chakra della corona può creare sentimenti di isolamento o angoscia emotiva, fondamentalmente sentirsi disconnessi da tutti e da tutto. Oppure, potresti sentirti come il tuo sé normale non solo in uno stato esaltato di connessione spirituale e illuminazione, che è totalmente a posto e seriamente normale. A differenza degli altri chakra, il chakra della corona è spesso aperto completamente solo attraverso specifici esercizi yogici o meditativi, o in determinati momenti - che è non un set di abilità su cui puoi fare affidamento in qualsiasi momento. Potresti essere in grado di assaggiarlo, tuttavia, attraverso le pratiche quotidiane - qualsiasi cosa, dalla meditazione, alla preghiera, ai momenti di silenzio e gratitudine - per avere quei momenti di connessione spirituale.

Ecco come può funzionare il reiki per sbloccare i tuoi chakra:

Pubblicato originariamente il 25 dicembre 2017; aggiornato il 19 giugno 2019

Non sai da dove iniziare? Prenditi cura del tuo chakra del cuore sorseggiando prima questo frullato nutriente, quindi immergiti in tutte le vibrazioni curative del cuore con questi suggerimenti.